Serie C, la Vis Pesaro presenta due grandi acquisti: Ettore Marchi e Luca Gelonese. LE FOTO

Vis Pesaro 3' di lettura 14/08/2020 - Nel tardo pomeriggio odierno, presso la sala stampa dello “Stadio Tonino Benelli”, la Vis Pesaro ha presentato - ufficialmente - Ettore Marchi (ex Monza & Juventus U23) e Luca Gelonese (ex Sambenedettese).

Come tutte le precedenti conferenze stampa, Vlado Borozan (Direttore Generale della Vis Pesaro), ha aperto le danze dicendo: “Questi due ragazzi sono molto conosciuti e non hanno bisogno di tante parole. Vogliamo regalare un calciomercato importante ai nostri tifosi e, come potete vedere, lavoriamo per mantenere la promessa. Con Marchi e Gelonese alziamo, notevolmente, il livello della Vis Pesaro. Ringrazio questi due calciatori e i loro agenti, perché sin da subito hanno dimostrato notevole interesse nel nostro progetto”.

“Senti delle responsabilità? Credo che avere delle responsabilità, sia molto bello perché significa che la squadra e i tifosi credono in te. Sicuramente tutti si aspettano tanto da noi. Faremo il massimo per confermare le aspettative e migliorare il livello della Vis Pesaro. Ho scelto questa città, questa squadra perché ho molta fiducia nel progetto. Come ha detto in precedenza il direttore, c’è stata intesa sin da subito. Io credo che ci siano tutti i presupposti per un grande campionato. La scelta di lasciare la Sambenedettese è stata mia. Nonostante i due anni di contratto, la dirigenza si è comportata molto bene. Alla Samb ho vissuto esperienze fantastiche, ma ormai è il passato. Sono convinto della scelta fatta e non vedo l’ora di scendere in campo. Cosa ne pensi del paragone con Lorenzo Paoli? Conosco il tipo di giocatore e la sua importanza in questa squadra. Lui ha fatto la storia con questi colori. Però, se devo essere sincero, credo che non sia giusto fare paragoni. Cercheremo di lavorare al meglio, per confermare le aspettative e regalare una stagione emozionante ai nostri tifosi". Queste le parole di Luca Gelonese.


"Le parole del Direttore Borozan ci riempiono d’orgoglio. Sicuramente dobbiamo cercare di portare lavoro e professionalità. Insieme al resto della squadra, dovremo cercare di dimostrare l’importanza della Vis Pesaro, partita dopo partita. Noi siamo qui per lavorare al meglio e confermare le aspettative - ha dichiarato Ettore Marchi -. Ho scelto Pesaro perché il progetto Vis è molto ambizioso, io sono molto contento e onorato di indossare questi colori. Sono sicuro che a livello umano non sbaglierò. Sono cresciuto con tanti sacrifici e lavoro duro. Farò il possibile per aiutare i più giovani a migliore. L’idea di poter venire a Pesaro era presente da diversi mesi. Il direttore Crespini e il mister, sono stati molto importanti per il mio approdo a Pesaro. Le mie passate esperienze, Monza e Juventus, sono state molto emozionanti. Essere a contatto con il mondo Juventus e giocare con ragazzi di talento é stato molto bello. Calcio post Covid. Cosa conta in questo periodo? In realtà il calcio è sempre lo stesso, ovviamente cambia il contorno. Senti il rumore del pallone e tanto altro. La situazione è identica a quella che si vive in allenamento, ma il livello di tensione è differente”.

DI SEGUITO, LE FOTO (A CURA DI GIOVANNI ZIDDA) DELLA PRESENTAZIONE








Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2020 alle 19:09 sul giornale del 15 agosto 2020 - 494 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, vis pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btqq