Al via “PesaRoma2020”, la maratona su due ruote per dire no alla violenza sulle donne

PesaRoma 2' di lettura 06/08/2020 - Nel corso della mattinata odierna, presso l’Osteria La Guercia, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di “PesaRoma2020”, la maratona su due ruote per dire no alla violenza sulle donne.

All'incontro con i giornalisti hanno preso parte, insieme agli organizzatori, l'assessore alla Coesione Mila Della Dora e l'assessore con delega alla Pari Opportunità Giuliana Ceccarelli.

"L'idea nasce in seguito al mio primo viaggio in solitaria da Pesaro a Roma avvenuto nel 2011. Il gruppo PesaRoma vero e proprio nasce invece nel 2013. Siamo giunti alla quinta edizione del progetto e c'è grande soddisfazione per questo. Il tutto è frutto di esperienze personali, fatti avvenuti durante gli anni della mia infanzia all'interno del contesto familiare: mia madre infatti, veniva picchiata dal proprio compagno. Questi episodi hanno 'marchiato' la mia vita. Oggi sono un adulto e posso cercare di contrastare con ogni mezzo a mia disposizione la violenza sulle donne. Il nostro gruppo è cresciuto negli anni e siamo veramente felici, entusiasti di poter dare il via ad una quinta edizione e continuare a diffondere un messaggio di tale importanza", ha dichiarato ai nostri microfoni Olivier Mani, Ideatore del progetto PesaRoma.

"Stiamo lavorando da anni per portare avanti una serie di progetti ed iniziative in favore delle donne che subiscono violenze - afferma l'assessore Giuliana Ceccarelli -. Esistono due commissioni, all'interno dell'amministrazione comunale, che stanno lavorando su questi aspetti: una è quella delle donne elette e l'altra è quella delle Pari Opportunità. Si sono tenuti già dei primi incontri per istituire anche a Pesaro un gruppo per gli uomini maltrattanti, al fine di lavorare sulla psiche di questi soggetti. Si tratta di percorsi difficili, i quali richiedono una grande conoscenza e sensibilità da parte delle persone con cui lavoriamo. Abbiamo però una grande fiducia, in quanto le testimonianze portate dai ragazzi oggi presenti qui con noi sono molto importanti: non sono battaglie portate avanti unicamente dalle donne, bensì anche gli uomini partecipano ad un percorso di sensibilizzazione molto forte. Un plauso a tutti loro".

GUARDA LA NOSTRA VIDEO INTERVISTA


   

di Roberto Panaroni





Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2020 alle 13:14 sul giornale del 07 agosto 2020 - 920 letture

In questo articolo si parla di attualità, donne, roma, violenza, pesaro, vivere pesaro, articolo, Roberto Panaroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bsFP





logoEV
logoEV
logoEV


.