Judo Fazi: pronti per la ripresa

2' di lettura 04/08/2020 - Si è appena concluso il ciclo di "Allenamenti in Giardino", alla Judo Fazi di Pesaro, ma è già ora di guardare al prossimo futuro.

"Allenarsi nel giardino della nostra Palestra - commenta Guy Ruelle, Direttore Tecnico della Società - ci ha permesso di continuare a tenere attivi i ragazzi nel pieno rispetto delle regole federali e governative, con azioni sempre individuali tranne che per gli agonisti, che hanno potuto lavorare in coppia fissa".

L'inizio imminente della nuova stagione, dopo la pausa di agosto, pone però problemi completamente nuovi: "Dobbiamo cercare di recuperare la normalità - spiega Ruelle, che è anche Consigliere Regionale della Federazione Judo e Direttore Tecnico delle squadre regionali -. Posso parlare a livello regionale, ma siamo in continuo contatto con la Federazione nazionale. Da una parte il meteo ci imporrà di tornare in palestra, dall'altra sarà necessario recuperare la possibilità di fare sport secondo le regole tradizionali, dall'altra ancora al momento è necessario rispettare norme molto stringenti riguardo la salvaguardia sanitaria: una situazione molto complicata. Chi gestisce una palestra come attività primaria deve fare tornare i conti: servono gli atleti che pagano la retta, per sostenere le spese: affitto, energia elettrica, acqua, sanificazione continua, compensi al personale, solo per citarne alcune. Ogni Palestra che lavora con i più piccoli vede un ricambio di circa il 20 per cento ogni anno. E' fondamentale conquistare ogni anno la fiducia di genitori "vecchi" e nuovi, fiducia che arriva solo se la Società Sportiva lavora seriamente".

Da qui la speranza che il virus diventi davvero meno pericoloso, ma anche un appello finale: "Tutto il mondo ha bisogno che il virus si spenga - conclude Ruelle - per potere tornare presto alla vita normale. Noi dobbiamo fare di tutto per contribuire. Indossare la mascherina quando c'è assembramento, mantenere la distanza dagli altri, lavarsi spesso le mani, sono accorgimenti facilissimi da adottare. Se abbassiamo la guardia ora rischiamo di pagare molto dopo. E questo non riguarda solo le società che fanno judo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2020 alle 05:43 sul giornale del 05 agosto 2020 - 279 letture

In questo articolo si parla di sport, judo, pesaro urbino, Judo Fazi Pesaro Urbino, Fazi, judo pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsr1





logoEV