Occhi mirati verso lanterne e cometa

lanterne pesaro 1' di lettura 26/07/2020 - Tutti col naso all'insu' per ammirare lo straordinario effetto delle lanterne che si illuminano. Quattrocento lanterne vario-pinte decorate a mano dagli artisti degli " Amici della Ceramica", un lavoro straordinario che stupisce frutto di ingegno e creatività.

Guardando le facce contente di coloro che hanno partecipato all'inaugurazione mi sono detto che è proprio lo stupore, quel desiderio di essere contagiati da esso che ci spinge sempre più lontano: non abbiamo atteso e ammirato forse la cometa con la lunga coda visibile ad occhio nudo nel terso cielo di queste notti!

Tutto ha un nesso e ci riguarda: un 'alba, un tramonto, le stelle. Astri che hanno plasmato il nostro cosmo. Presenze che influiscono la nostra vita in modi in cui neppure ci rendiamo conto. Sono la prova pratica che l'infinito può essere tangibile e che anche ciò che non si può vedere è al centro del nostro esistere e neanche ce né accorgiamo.

Possiamo scegliere ogni giorno di meravigliarci, di stupirci e davanti al creato di cambiare lo sguardo sul reale. Poveretti coloro che sono prigionieri dentro un io che non piace, chiusi nella disperazione di un passato che non si vuole cambiare. Occorre ritrovare la semplicità di un bambino per essere affascinati da questo fiume luminoso di lanterne e dal brillio di tanta luce della cometa.


   

da Massimo Tonucci





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2020 alle 10:09 sul giornale del 27 luglio 2020 - 636 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, massimo tonucci, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/brFC





logoEV
logoEV
logoEV


.