Covid, Montelabbate accoglie il suo guerriero: Bentornato Francesco

francesco foschi 1' di lettura 24/07/2020 - Francesco Foschi è finalmente a casa, ieri le dimissioni dall'ospedale di Jesi dove ha lottato contro il Covid per 4 mesi.

E' festa a Montelabbate per il rientro a casa di Francesco, il 34enne che ha vissuto un calvario lungo 130 giorni.

Dopo essere stato dimesso, ieri pomeriggio, dal Carlo Urbani di Jesi, Francesco è tornato a casa ad Apsella, accolto dalla famiglia, dagli amici e dai tanti membri della comunità parrocchiale che lo hanno voluto salutare in occasione della celebrazione eucaristica all'abbadia San Tommaso in Foglia.

"Abbiamo sempre pregato per la tua guarigione, oggi ringraziamo il signore perchè tu sei quì", queste le parole del parroco di Montelabbate don Luigi durante la messa.

Al suo fianco don Giorgio, sacerdote di Borgo Santa Maria, che ha seguito il corso prematrimoniale di Francesco e della fidanzata Gioia, promessi sposi. La coppia avrebbe dovuto convolare in nozze lo scorso primo giugno.

Durante la messa non sono mancati i ringraziamenti e gli applausi. Era presente anche il sindaco di Montelabbate Cinzia Ferri.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2020 alle 11:56 sul giornale del 25 luglio 2020 - 7211 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, montelabbate, articolo, coronavirus, covid, francesco foschi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/brv2





logoEV
logoEV
logoEV


.