Covid, finalmente Francesco torna a casa: il 34enne pesarese dimesso dopo 4 mesi in ospedale

francesco foschi 1' di lettura 23/07/2020 - Giornata di festa per la famiglia Foschi, oggi verrà dimesso Francesco, il 34enne di Montelabbate ricoverato da circa 4 mesi all'ospedale di Jesi a causa del Covid.

Sono stati mesi difficili quelli trascorsi da Francesco. Ricoverato i primi di marzo, prima all'ospedale di Urbino e successivamente al Carlo Urbani di Jesi, le sue condizioni di salute sono apparse subito gravi tanto da dovere essere trasferito in terapia intensiva.

Un calvario lungo quattro mesi quello vissuto da Francesco: ha trascorso 72 giorni in rianimazione, dal 15 marzo al 10 maggio, poi è stato trasferito in broncopneumologia e successivamente in riabilitazione.

Oggi il peggio è passato anche se i segni della malattia si fanno vedere. Trenta chili in meno, semiblocco delle corde vocali e impossibilità ad alimentarsi da solo. Ma il covid è stato battuto e la giovane età è un punto di forza per riprendere in mano la propria vita e con calma e determinazione ritornare alla normalità.

In questi mesi non sono mancati i momenti di sconforto di Francesco e di tutta la sua famiglia. A riportare la serenità ci aveva pensato anche papa Francesco con una telefonato al giovane e alla fidanzata a fine giugno. La coppia si sarebbe dovuta sposare il primo giugno.

Oggi per tutti è una bellissima giornata.... Francesco finalmente torna a casa!


Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2020 alle 15:06 sul giornale del 24 luglio 2020 - 12730 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, pesaro, montelabbate, articolo, coronavirus, covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/brrk





logoEV
logoEV
logoEV