Allarme sicurezza: "Anche io infastidita in quel sottopasso"

sottopasso pesaro 2' di lettura 22/07/2020 - "Non è pensabile che una donna, nel 2020, si senta minacciata nella propria libertà di prendere un treno o fare una passeggiata e camminare in un sottopasso ferroviario", questo il commento di una nostra lettrice.

"In quanto donna e in quanto pendolare vorrei condividere la mia preoccupazione. I parcheggi dietro la stazione sono isolati e spesso bui, e fare anche solo 100 metri dal binario alla propria auto, si rivela preoccupante, che sia in pieno giorno o notte, estate o inverno (molto peggio). Sono stata infastidita io stessa vicino quel sottopasso - commenta Marta - e ci tengo a dire, non si è trattato solo di persone di colore, ma anche bianchi. Il minimo comune denominatore di questi criminali è l'essere uomini e approfittarsi di una fisiologica debolezza fisica femminile".

"Qualche tempo fa ho letto di una ragazza infastidita in stazione, lei disse di non volere più prendere il treno, oppure che si sarebbe fatta accompagnare dal padre. Comprensibile, dato lo spavento. Possiamo mai farci tutti accompagnare da padri, mariti, fratelli? Non è la soluzione!"

"Il sindaco deve fare qualcosa, intensificare i controlli, anche tecnologici (telecamere) per farci sentire al sicuro! Possiamo mangiare su una gru appesi nel cielo, ma le donne non possono prendere un treno sentendosi al sicuro?! Impensabile..."

"Viviamo in una cittadina meravigliosa, e per continuare a renderla tale, la sicurezza deve essere messa al primo posto", conclude la lettrice.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2020 alle 08:14 sul giornale del 23 luglio 2020 - 3365 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/brhn





logoEV
logoEV


.