Maturità 2k20, il Benelli sforna talenti: nove diplomati con 100, più una lode

istituto benelli 3' di lettura 10/07/2020 - Dopo un anno tra gioie e dolori, anche gli studenti del quinto anno dell’Ipsia Benelli, hanno concluso il loro ciclo di studi. Infatti, proprio nelle scorse settimane, si sono tenuti gli esami di maturità per tanti ragazzi e ragazze. Spesso l’istituto in questione, è stato al centro di critiche ed eventi spiacevoli. Però, questa volta, i complimenti se li merita davvero: una scuola che prepara giovani ragazzi, attraverso corsi ben strutturati e qualificati, per diversi percorsi lavorativi.

L’I.P.S.I.A. “G. Benelli” è costituito dall’unica sede di Pesaro che conta oltre 950 iscritti. L’Istituto comprende il “Settore Industria e Artigianato”, gli indirizzi “Produzioni Industriali e Artigianali” e “Manutenzione e Assistenza Tecnica”, mentre per quello dei “Servizi”, l’indirizzo “Socio Sanitario” con le articolazioni “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie –ODONTOTECNICO” e “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie –OTTICO”.

Per il settore Industria e Artigianato, l’Istituto svolge, in regime di sussidiarietà, (a norma dell’articolo 2, comma 3, del D.P.R. n. 87/2010 e nel rispetto delle competenze esclusive delle Regioni) un ruolo integrativo nei confronti del sistema di Istruzione e Formazione Professionale. Ciò comporta, che gli studenti iscritti ai percorsi quinquennali, finalizzati all’acquisizione del Diploma di Istruzione Professionale negli indirizzi “Manutenzione e assistenza tecnica” e “Produzioni industriali ed artigianali”, possono conseguire - al termine del terzo anno - i titoli di qualifica professionale corrispondenti.

Per quanto riguarda il Settore dei Servizi, articolazioni “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie –ODONTOTECNICO” e “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie –OTTICO”, gli studenti iscritti seguono un percorso quinquennale finalizzato all’acquisizione del diploma di Istruzione Professionale.Come anticipato poco prima, il Benelli offre anche il percorso per diventare ottico. Infatti, considerata la punta di diamante dell’istituto, è un corso capace di insegnare la parte professionale ma anche quella tecnica e quindi, offrire diversi sbocchi lavorativi.

“La nostra è stata un’esperienza diversa che, sicuramente, resterà per sempre dentro di noi. Preparare a distanza, un evento così importante per il nostro percorso di crescita non è stato facile. Crediamo che almeno, la maggior parte dei ragazzi, abbiano preso sul serio questo esame. Infatti, i nove ragazzi che sono riusciti a raggiungere il massimo del risultato, secondo noi, dimostrano e confermano di aver affrontato con massima serietà l'impegno. È stato un anno a due facce: volevamo provare le emozioni dei 100 giorni o della gita di quinta superiore… peccato, il Coronavirus si è interposto tra questi eventi e le nostre volontà (ride n.dr.)”. Commentano alcuni studenti dell'istituto in questione.

All’Ipsia Benelli sono nove gli studenti diplomati con 100, più un ragazzo che ha ottenuto la lode. A seguire, l’elenco: Arianna Capici, Maria Santucci, Sara D’Angeli, Cristian Girometti, Omar Biancalana, Kexin Chn, Flavia Di Dio, Marco Lonigro, Roberto Panaroni e, infine, la lode di Nicolò Tonucci.

I ragazzi concludono dicendo: “Alla fine di questo percorso, possiamo affermare di aver acquisito un ottimo bagaglio di conoscenze, per affrontare il mondo del lavoro. Questa scuola offre molte possibilità, tra laboratori, stage, ecc… abbiamo avuto molte chance per mettere in pratica ciò che studiavamo durante l’anno. Questa scuola spesso è critica a causa di eventi spiacevoli, però almeno dal punto di vista didattico, non abbiamo nulla da ridire. Ti metto nella condizione di poter conoscere/imparare il mestiere e non solo”.






Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2020 alle 17:00 sul giornale del 11 luglio 2020 - 988 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, vivere pesaro, news pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqln





logoEV