Caos A14: "la regione chieda l'azzeramento dei pedaggi." Domani in aula interrogazione urgente del consigliere FDI, Elena Leonardi

1' di lettura 06/07/2020 - “La situazione sull’A14 è insostenibile: la Regione chieda l’azzeramento dei pedaggi. Ho chiesto con urgenza alla giunta regionale – incalza il capogruppo di Fratelli d’Italia, Elena Leonardi – se ha intenzione di attivarsi per chiedere il blocco del pagamento delle tariffe e dei pedaggi.

Sostengo con forza gli appelli degli amministratori e degli utenti, a partire da Confartigianato Trasporti e di Confindustria Trasporti, che denunciano come questi enormi problemi si verifichino puntualmente da oltre un anno, a dimostrazione della scarsa attenzione della Regione e dell’incapacità di dare risposte. Rallentamenti e lunghe code per percorrere anche solo brevi tratti dell’autostrada, disagi che si riversano sulla Statale Adriatica e che soprattutto nel periodo estivo causano un ulteriore danno sull’economia già fortemente messa in ginocchio, un aggravio di costi, un evidente danno al comparto turistico e ai cittadini marchigiani, per non parlare del grave danno d’immagine per l’intera regione e per chi sta scegliendo di trascorrere le vacanze nelle Marche.

Per questo – conclude il consigliere Elena Leonardi – domani al question time del consiglio regionale chiederò alla giunta se ha intenzione di farsi portavoce finalmente di queste istanze e chiedere il blocco del pagamento dei pedaggi, che considero il minimo provvedimento per venire incontro agli enormi disagi di automobilisti e trasportatori”.


Elena Leonardi Capogruppo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2020 alle 18:04 sul giornale del 07 luglio 2020 - 245 letture

In questo articolo si parla di attualità, viabilità, politica, redazione, A14 Adriatica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpXj





logoEV
logoEV