Presentato il 12esimo concorso di pittura "Il Porto di Pesaro - Aspetti Caratteristici"

"Il Porto di Pesaro - Aspetti Caratteristici" 3' di lettura 29/06/2020 - "Una manifestazione utile a rispolverare il concetto di comunità". Nella mattinata odierna, presso il Comune di Pesaro, si è tenuta la conferenza – di presentazione – per il 12esimo concorso estemporaneo di pittura “Il Porto di Pesaro” aspetti caratteristici: una manifestazione organizzata dal Comitato “Quei del Port”, in collaborazione con il Circolo Parrocchiale Porto e dedicato all’ideatore Giovanni Monacciani.

Il regolamento è semplice: tutti gli artisti, devono obbligatoriamente, eseguire l’opera al momento e sul tema “Il Porto di Pesaro”. Quest’ultimo, per dare risalto e quindi valorizzare, gli aspetti paesaggistici, architettonici e panoramici. Nella competizione sono ammesse tecniche ad olio, tempera, acrilico, acquarello, carboncino e altre tecniche miste. È possibile utilizzare tele, fogli e supporti con sfondo monocromatico preparati. Per quanto riguarda le dimensioni, le tele e i fogli devono essere di formato non superiore a cm 70 X 80 e senza cornici. Sabato 4 luglio dalle ore 08:00, partirà la vidimazione delle tele/fogli presso la segreteria e la presentazione del dipinto, deve essere effettuata entro le ore 16:00 di sabato 4 luglio (i fogli devono essere provvisti di Passepartout ed attaccaglia). Come accaduto nelle passate edizioni, l’esposizione dei dipinti, verrà eseguita presso il salone della parrocchia del porto (Museo del Basket) in Via Cecchi 24 al primo piano. Ovviamente, viste le norme anti-Covid, gli organizzatori ci tengono a raccomandare l’utilizzo della mascherina e di mantenere il distanziamento sociale. Sarà possibile visitare la mostra, il 4 luglio (dalle 17:00 alle 19:00) e 5 luglio (dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00). La premiazione dei quadri vincenti, sarà effettuata alle ore 19:00, presso il campo da basket della parrocchia: il primo premio, ha un valore di 1200, 00 euro. Invece, per la categoria U14, verranno premiati - con un buono acquisto di 30,00 euro, solo dieci partecipanti.

Come iscriversi? La partecipazione è aperta a tutti, dai dilettanti ai professionisti, senza – ovviamente – limiti di età. Sarà possibile iscriversi entro lo stesso giorno del concorso, presso la segreteria in Via Cecchi 22, oppure scaricando la scheda dal sito www.queidelport.it o recandosi al circolo parrocchiale Porto di Via Cecchi 22 (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17:00 alle ore 23:00).

“Questo concorso offre la possibilità di esprimere il proprio punto di vista, su una delle bellezze della nostra città. Verrà rappresentato uno dei quartieri più frequentati di Pesaro e si cercherà di metterà in risalto le varie bellezze, come il mare e il paesaggio. Credo che con questo concorso, si proverà a riscoprire il concetto di comunità, dopo i lunghi mesi di confinamento”. Questo, il commento di Daniele Vimini - Vice Sindaco ed Assessore alla Bellezza - a margine della conferenza di presentazione.

A seguire le parole di Pino Mainieri, uno degli organizzatori dell'evento: "Insieme a tutto il comitato organizzatore, abbiamo deciso di riprendere questa manifestazione, perchè non volevamo mancare quest'anno. Ovviamente, nel rispetto delle varie norme per la sicurezza anti Covid, cercheremo di mettere in mostra tutte le bellezze possibili. In particolare, per quanto riguarda la mostra dei dipinti, raccomandiamo l'utilizzo di gel e mascherine. Ad oggi, possiamo dire che ci sono state diverse adesioni: ovviamente non ci aspettiamo numeri altissimi, però contiamo di poter realizzare un ottimo concorso".

GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVISTA






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2020 alle 13:59 sul giornale del 30 giugno 2020 - 502 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, articolo, "Il Porto di Pesaro - Aspetti Caratteristici"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpk5





logoEV