Ndrangheta, operazione Malefix: perquisizioni anche a Pesaro

polizia perquisizione 1' di lettura 24/06/2020 - Alle prime ore della mattinata odierna la Squadra Mobile di Reggio Calabria e il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato - con il supporto delle Squadre Mobili di Milano, Como, Napoli, Pesaro Urbino, Roma, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di 21 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, tentata estorsione e detenzione e porto di armi da fuoco, aggravati dal metodo e dall’agevolazione mafiosa.

Le indagini svolte dalla Polizia di Stato documentano l’esistenza e l’operatività delle cosche De Stefano-Tegano e Libri in posizione di preminenza nella città di Reggio Calabria, ma hanno coinvolto anche altre città italiane tra cui Pesaro, forniscono uno spaccato di rara chiarezza sulle gravi frizioni registratesi in seno al sodalizio criminale De Stefano-Tegano e tra tale consorteria e quella dei Libri rispetto alla spartizione degli ingenti proventi delle attività estorsive poste in essere in danno di operatori economici e commerciali del centro cittadino di Reggio Calabria.






Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2020 alle 16:52 sul giornale del 25 giugno 2020 - 1973 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/boP0





logoEV
logoEV