La nuova scuola di Via Lamarmora intitolata al prof. Antonio Brancati: la mozione della consigliera Mattioli

nuova scuola di Via Lamarmora 2' di lettura 16/06/2020 - E’ in fase di conclusione la costruzione della nuova scuola media di Via Lamarmora, che è stata in parte realizzata con fondi per l’efficientamento energetico del GSE ed è un edificio con un habitat di alto livello, di cui ho seguito la realizzazione sin dalla posa della prima pietra.

In questa scuola saranno trasferiti gli alunni che oggi frequentano la scuola media di Via Confalonieri che fa parte dell’Istituto Comprensivo “Annibale Olivieri”. L’Istituto fu fondato nel 1972 e diretto per lunghi anni dal prof. Antonio Brancati.

Sono stata un’alunna di questa scuola in quegli anni, ricordo di lui la sua profonda umanità, confidente e comprensivo, veramente difficile chiamarlo Sig. Preside per noi alunni adolescenti; con la sua Topolino anni ‘20 e l’immancabile cartella in cuoio marrone, varcava ogni mattina la soglia della scuola sempre col sorriso, un’autorevolezza pacata che infondeva in tutti noi tanta sicurezza. Non eravamo per lui dei cognomi su di un registro di classe, ci conosceva tutti personalmente, consegnava lui stesso le pagelle trimestrali, apprezzando il bel voto in storia, perché ci insegnava che per guardare al futuro, dovevamo conoscere il nostro passato. Non esistevano le cosiddette ore “buche” se un insegnante risultava assente, provvedeva lui stesso a svolgere la lezione, affermando che il tempo scolastico non doveva mai andare sprecato e ci spiegava la storia sui testi scritti da lui stesso, uno su tutti “L’uomo e il tempo”.

Da qui il mio pensiero di rendere omaggio alla sua memoria, intitolandogli la nuova scuola media di Via Lamarmora; un atto dovuto perché dobbiamo a lui, il buon livello formativo e culturale dell’istituto, idea condivisa con il quartiere Pantano, col Dirigente scolastico il Dr.Flavio Bosio e l’intero Consiglio d’istituto “A.Olivieri” che si sono espressi favorevolmente alla proposta. Brevi cenni biografici: Era di origini beneventane, ma ha sempre vissuto nella nostra città, donandole lustro e prestigio. Un uomo illuminato, studioso, scrittore e docente universitario, autore di 170 pubblicazioni tra saggi e testi scolastici. E’ stato direttore del Museo e della Biblioteca Oliveriana di Pesaro per oltre 35 anni, un riferimento per tanti studiosi e amanti delle fonti storiche, considerato nello scenario culturale pesarese, una grande fonte di sapere.

Per tutti questi meriti, ho proposto al Consiglio comunale la mozione per intitolargli la nuova scuola di via Lamarmora. L’unanimità del voto dell’assise, ha confermato la riconoscenza verso questo grande uomo “nume tutelare” dello scenario culturale pesarese.


Anna Maria Mattioli
Consigliera comunale Pesaro (Partito Democratico)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2020 alle 09:23 sul giornale del 17 giugno 2020 - 1893 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, comunicato stampa, nuova scuola di Via Lamarmora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bn73





logoEV