La Vuelle resta in serie A: attesa per il main sponsor

vuelle 2' di lettura 13/06/2020 - PESARO - I dubbi sono stati scacciati, la Vuelle parteciperà al campionato di serie A1 2020/21. La conferma durante la conferenza stampa a Villa Cattani Stuart.

"E' stata una decisione molto difficile, sette giorni fa la percentuale era 80% per l'A2 e il resto per l'A1 - commenta Luciano Amadori, presidente del Consorzio Pesaro Basket - siamo stati qui tante ore a trovare il modo per rimanere nel massimo campionato. Ringrazio tutti i consorziati, in questo momento di difficoltà ritrovare la forza di restare è stata una cosa importante di cui rimanere fieri".

L'amore e l'entusiamo dei tifosi e della città è stata una delle motivazioni che ha spinto la società nella scelta: "Abbiamo capito quanto amore ci sia, facciamo un salto nel buio con la forza di tutti voi".

"Sarà un'altra stagione difficilissima, tutti quanti con l'obiettivo di vincere le partite, che è una cosa bellissima, ma anche vincere la partita dei numeri e della serietà", commenta il presidente della Vuelle Ario Costa. La società per il prossimo anno avrà a disposizione un budget di circa 2 milioni di euro, tolto il main sponsor e l'eventuale entrata degli abbonamenti.

"La trattativa con il main sponsor è in corso ma ancora non è concluso nulla - commenta Costa - siamo ottimisti che si possa andare avanti".

Ora è tempo di creare la nuova Vuelle, da martedì si penserà al futuro roster.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2020 alle 17:02 sul giornale del 14 giugno 2020 - 2466 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bnXK





logoEV
logoEV
logoEV