Clinica Santo Stefano Villa Fastiggi: tra pochi giorni “Covid free” e pronta per la riabilitazione e gli stati vegetativi

struttura socio-sanitaria di Villa Fastiggi 1' di lettura 04/06/2020 - E’ entrata in funzione nel picco della pandemia da Covid19 per supportare la sanità marchigiana e arrivando a ricoverare dagli ospedali pubblici fino a 28 pazienti positivi al virus. Poi le prime guarigioni e le prime dimissioni.

Ora sono appena 5 i positivi ancora ricoverati presso la Clinica Santo Stefano Riabilitazione di Villa Fastiggi di Pesaro. Di questo passo, la struttura di Piazza Tarquinio Provini tra pochi giorni sarà “Covid free” e pertanto, una volta effettuati tutti gli interventi di sanificazione, pronta per quello che è la sua attività caratteristica, dopo il periodo a supporto della sanità pubblica nella fase di piena emergenza: riabilitare.

Sarà un momento simbolico ma davvero importante, quello dell’ultima dimissione: “Da quel momento per noi sarà come “un nuovo inizio” – dice il Direttore della Struttura, Paolo Lazzari - e, dopo due mesi in cui abbiamo supportato la sanità marchigiana in un momento critico, saremo pronti per attivare tutte le nostre professionalità e competenze nella riabilitazione”.

Ricordiamo infatti che la Struttura Socio Sanitaria di Piazza Tarquinio Provini è autorizzata e accreditata per ospitare 170 posti letto, 80 dei quali gestiti dal Santo Stefano Riabilitazione con servizi di riabilitazione intensiva, una parte dei quali destinati anche a persone in coma, stato vegetativo o di minima coscienza, in fase post acuta o lungodegenza e a persone con gravissime disabilità (ad es. Sclerosi Laterale Amiotrofica).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2020 alle 11:44 sul giornale del 05 giugno 2020 - 2026 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm0f





logoEV