Movida, Ricci: "Bene il weekend, situazione migliorata"

movida pesaro 1' di lettura 02/06/2020 - Matteo Ricci si era detto «preoccupato» nel primo weekend dopo la riapertura per gli assembramenti dei più giovani senza mascherina davanti ai locali. Una settimana dopo «è andata decisamente meglio», il consuntivo del sindaco.

«Nei luoghi della movida dove sono stati fatti i controlli i ragazzi avevano quasi tutti la mascherina. E si è trovata una situazione migliore rispetto allo scorso fine settimana. Così mi ha riferito il prefetto: ringrazio tutte le forze dell’ordine per il lavoro». La mascherina obbligatoria «sicuramente ha avuto un effetto, perché ha responsabilizzato i giovani», evidenzia Ricci. «Ma la differenza l’hanno fatta le attività». Che hanno diffuso un video invitando a rispettare le regole, «diventato virale. E hanno gestito al meglio i locali. Ringraziamo anche loro per la collaborazione».

« Del resto – ribadisce il sindaco - tornerà il momento per fare festa tutti insieme, ma adesso dobbiamo essere cauti. I dati stanno migliorando giorno dopo giorno: se continueremo a stare sparsi e ad essere prudenti, potremo sperare in un’estate quasi normale». Quindi: «Avanti così, non compromettiamo i risultati ottenuti e teniamo botta», conclude Ricci.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2020 alle 17:52 sul giornale del 03 giugno 2020 - 836 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa, movida pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm1E





logoEV
logoEV