Annullato il raduno nazionale dei gemelli a Pesaro

1' di lettura 30/05/2020 - L’Associazione “I Gemelli” di San Severino Marche, guidata dai fratelli Pietro e Paolo Pavoni, ha deciso di annullare la 19^ edizione del “Raduno nazionale gemelli” che si sarebbe dovuta svolgere a Pesaro dal 26 al 28 giugno.

“E' una decisione sofferta, ma ponderata - dicono i gemelli settempedani - che deriva dall’essenza stessa del Raduno. Parliamo infatti di una manifestazione che è innanzi tutto aggregazione, gioia di stare insieme, voglia di divertirsi semplicemente incontrandosi. Nella nostra 'tre giorni' tanti amici gemelli, provenienti da tutt’Italia, condividono esperienze, emozioni, idee. Tutto questo, però, non può conciliarsi con l’attuale momento di emergenza sanitaria e di distanziamento sociale. Pertanto, siamo stati costretti all’annullamento dell’edizione 2020”.

Il Comune di Pesaro aveva patrocinato l'evento e la speranza degli organizzatori è quella di mantenere vivo il contatto con la “piazza” pesarese per far sbarcare il prossimo anno decine e decine di gemelli proprio sul litorale della città di Gioachino Rossini. Come si ricorderà, dopo le recenti edizioni ospitate a Porto Recanati, nel luglio 2019 il Raduno si è svolto a Senigallia, sul lungomare Goffredo Mameli e al Foro Annonario, con la partecipazione di tante coppie, diverse per età e per regioni di provenienza, ma tutte accomunate dall'unicità di essere gemelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2020 alle 13:08 sul giornale del 01 giugno 2020 - 515 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmPI





logoEV