Coronavirus, Ricci: "Medici e infermieri ucraini rinforzo importante per il nostro ospedale"

1' di lettura 06/04/2020 - «Avevamo sollecitato più volte, insieme alla Regione, l’arrivo di medici e infermieri al governo e alla protezione civile. I rinforzi sanitari arrivati dall’Ucraina sono sicuramente una boccata d’ossigeno e un supporto importante al lavoro straordinario che stanno portando avanti gli operatori del nostro ospedale».

Lo dice il sindaco Matteo Ricci, con riferimento agli specialisti ucraini atterrati con volo umanitario a Pratica di Mare e destinati agli ospedali di Pesaro e Urbino. In tutto venti operatori tra medici e infermieri, accolti nel pomeriggio di ieri dalla direttrice di Marche Nord Maria Capalbo al loro arrivo in città. Affiancheranno i sanitari locali.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.3589806 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2020 alle 09:22 sul giornale del 07 aprile 2020 - 529 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi7i