Pallanuoto Pesarese: non basta la grinta, Pescara si aggiudica l'incontro

pallanuoto pesarese 2' di lettura 29/01/2020 - Sabato 25 gennaio, i guerrieri pesaresi, hanno disputato il primo incontro di campionato di serie c nella vasca di casa. L’impianto del parco della pace era gremito di pubblico pesarese intervenuto per tifare la nostra giovanissima formazione, che ha dimostrato, nonostante la sconfitta del 5-8, di non avere alcuna paura di affrontare squadre più esperte e mature.

Il fischio d’inizio, ha trasformato la tensione degli atleti pesaresi in grinta e tenacia. Nonostante l’assenza importante in campo, ma presente in panchina affianco al tecnico Daniele Sammaritani, del capitano Andrea Sartini, fermo per infortunio e l’assenza di Diego Arduini, il bomber della formazione pesarese, si parte con un gioco veloce e preciso che spiazza subito l’avversario, convinto di essere venuto a Pesaro per un incontro facile.

“È stata una partita veramente bella -spiega il capitano Andrea Sartini- giocata contro una squadra che ambisce a salire di categoria avendo nel proprio organico individualità con un passato in categorie superiori. Ci siamo difesi bene riuscendo a stare in partita giocando punto a punto. Siamo solo all’inizio e stiamo lavorando tanto e bene".

Dello stesso parere il giocatore Marco Guidi, che dopo tre stagioni di assenza è tornato in campo segnando due reti: “dopo tre anni di stop mi sono rimesso in gioco con una squadra ben preparata, sia sotto il punto di vista tattico sia fisico. Abbiamo iniziato a settembre un’ottima preparazione,che ci ha portato alla partita di sabato carichi e motivati, infatti abbiamo affrontato il Club Aquatico Pescara nei migliori dei modi, mettendo in difficoltà il gioco di una formazione che punta alla serie b. Abbiamo perso l’incontro per 5-8 ma i margini di miglioramento sono elevati.”

Il tecnico Sammaritani e tutta la squadra, è già concentrato per l’incontro di sabato 1 febbraio a Perugia contro Griphus.

Durante la domenica delle giovanili, la formazione u15 ha affrontato i pari età della Libertas Rari Nantes Perugia, squadra che si è dimostrata troppo forte per i ragazzi pesaresi che perdono 16-7 l’incontro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2020 alle 00:19 sul giornale del 30 gennaio 2020 - 591 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, pesaro, sport pesaro, U.S.D Pallanuoto Pesarese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfFh