Serie C, tante occasioni ma zero goal: finisce 0-0 tra Vis Pesaro e Ravenna

4' di lettura 26/01/2020 - Per la 23esima giornata del campionato di Serie C (girone B), la Vis Pesaro di Simone Pavan, ha ospitato il Ravenna.

Tanta Vis nella prima frazione di gara. Infatti, la banda di Pavan, più volte, si rende pericolosa dalle parti di Cincilla. Al 24esimo, Marcheggiani sfrutta l'errore di un difensore avversario e porta palla fino all' interno dell' area di rigore, per poi servire Lazzari. Il numero 10 pesarese, a tu per tu con l' estremo difensore avversario, calcia sul palo. Successivamente, arriva la conclusione di Tessiore che termina a lato.

Qualche minuto più tardi, altro errore della retroguardia del Ravenna che però non viene sfruttato da Marcheggiani: il numero 32 vissino, una volta entrato in area di rigore, strozza la conclusione e non crea problemi all’estremo difensore ospite. Quest’ultimo, nel finale di primo tempo, con un tocco di punta respinto da Cincilla, non sfrutta nel modo migliore il cross di Tessiore.

Nella ripresa, il Ravenna recrimina per un calcio di rigore non concesso al 62esimo: incornata di Mokulu e sfera di gioco che impatta il braccio di Farabegoli che era stato ammonito nel primo tempo.

Per la Vis, non bastano Voltan e Malec per sbloccare il risultato. Il numero 8 vissino, prima serve un buon cross a Marcheggiani che però spara alto (70’) e poi all’89esimo, supera due difensori avversari, entra in area di rigore e calcia in porta: la sua conclusione, viene deviata in corner. Per gli ospiti, da segnalare qualche conclusione dalla distanza che però non hanno messo in difficoltà Puggioni.

Nel finale, il direttore di gara assegna 4 minuti di extra-time, nei quali non accade nulla di rilevante. Allo stadio “Tonino Benelli” finisce 0-0 tra Vis Pesaro e Ravenna.

LA CRONACA DEL MATCH

FINE SECONDO TEMPO

90'-
Il direttore di gara assegna 4 minuti di extra-time.

89' - Ottimo spunto di Voltan che supera due difensori avversari, entra in area di rigore e calcia in porta. La sua conclusione, viene deviata in corner.

82' - Cambi per la Vis Pesaro: entrano Malec e Gomes Ricciulli per Marcheggiani e Di Nardo.

79' - Ultimo cambio per il Ravenna: esce Eklu ed entra Raffini

77' - Altra conclusione di Di Nardo e palla che termina alta sopra la traversa.

72' - Cambi per il Ravenna: entrano Nigretti e Selleri per Martorelli e Nocciolini.

70' - Cross di Voltan a cercare Marcheggiani che però calcia sopra la traversa.

68'- Tiro insidioso di Di Nardo che si spegna sul fondo.

64'- Punizione Vis con Voltan che però non inquadra lo specchio della porta avversaria.

62' - Azione dubbia nell' area di rigore pesarese: incornata di Mokulu e sfera di gioco che impatta il braccio di Farabegoli (già ammonito). Tanti dubbi su questo episodio...

61'- Conclusine al volo di Di Nardo che termina altissima sopra la traversa.

53' - Cambio per la Vis Pesaro: entra Voltan ed esce Lazzari. Per il Ravenna: entrano D' Eramo e Mokulo per Giovinco e Gavioli.

52'- Ancora Giovinco pericoloso in zona offensiva: conclusione dall' interno dell' area di rigore e palla che termina a lato.

49'- Errore in appoggio di Lazzari e conclusione dalla distanza di Giovinco che però termina abbondantemente a lato.

Dopo 1' di recupero, termina la prima frazione di gara tra Vis Pesaro e Ravenna

45' -
Buona occasione per la Vis! Cross di Tessiore e conclusione - con la punta del piede - di Marcheggiani. Para Cincilla.

31'- Altro errore della retroguardia ospite, ma non ne approfitta Marcheggiani che, una volta entrato in area di rigore, strozza la conclusione.

24'-
OCCASIONE VIS PESARO! Marcheggiani sfrutta l'errore di un difensore avversario e porta palla fino all' interno dell' area di rigore, per poi servire Lazzari. Il numero 10 pesarese, a tu per tu con l' estremo difensore avversario, colpisce il palo. Successivamente, arriva la conclusione di Tessiore che termina a lato.

17'- Azione personale di Tessiore che si presenta al limite dell' area di rigore e calcia. La sua conclusione, termina alta sopra la traversa. Nulla di fatto, ancora 0-0.

9'- Partita bloccata, le due squadre sono ancora in fase di studio.

2'- Incornata di Di Nardo - dal centro dell' area di rigore - e respinta in calcio d'angolo di Cincilla.

0'- Calcio d' inizio affidato alla squadra ospite: si comincia!

VIS PESARO (3-4-3): Puggioni; Gennari, Lelj, Farabegoli; Nava, Paoli, Misin, Tessiore; Di Nardo (82′ Ricciulli), Marcheggiani (82′ Malec), Lazzari (55′ Voltan). A disposizione: Ciacci, Bianchini, Campeol, Gabbani, Adorni, Ejjaki, Di Munno. All. Simone Pavan

RAVENNA (3-5-2): Cincilla; Cauz, Caidi, Jidayi; Zambataro, Gavioli (55′ D’Eramo), Mawuli (79′ Raffini), Papa, Martorelli (73′ Nigretti); Giovinco (55′ Mokulu), Nocciolini (73′ Selleri). A disposizione: Spurio, Grassini, Ronchi, Purro, Salvatori, Lora. All. Luciano Foschi

Ammoniti: Farabegoli, Misin, Tessiore, Cauz, Mawuli, Papa, Cincilla

Arbitro: Davide Di Marco (Ciampino)

Note: recupero 1’+4′; angoli 3-5






Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2020 alle 11:48 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 2808 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bfwD





logoEV