MegaBat battuta 3-1, passo falso a Perugia

3' di lettura 26/01/2020 - dopo una partita molto combattuta durata quasi due ore. La squadra di Bonafede ha perso primo e terzo set in volata, mentre ha dominato il secondo e si è fatta sfuggire il terzo dopo un promettente inizio.

Passo indietro della MegaBat Vallefoglia, battuta in quattro set sull’insidioso campo di PerugiaNel primo parziale la squadra di Bonafede ha condotto sino a quota 20, ma nel finale testa a testa le padrone di casa hanno avuto la meglio di un soffio (25-23).

Nel secondo set partivano forte le umbre, avanti sino all’8-5. Da lì in poi, un break di 8-0 portava avanti la squadra biancorossa, che allungava sino a chiudere con un netto vantaggio (25-17). Nel terzo set usciva bene dai blocchi la MegaBat, subito in testa sul 6-2. Ma era un fuoco di paglia: Perugia riprendeva fiducia e, con un break di 10-3 ribaltava il set riportandosi avanti fino al 16-12. Due volte le ragazze vallefogliesi tornavano sul -1 (16-15 e 18-17), poi Perugia scappava via definitivamente chiudendo senza fatica sul 25-20.

Nel quarto parziale era testa a testa sin dall’inizio: le umbre guadagnavano tre lunghezze sul 16-13 ma la MegaBat tornava avanti 21-20 e si giocava tutto nel finale. Dopo avere annullato due match-point, le biancorosse non convertivano due set-point a proprio favore. Sul 26 pari, Perugia metteva a segno un attacco tornando in vantaggio di una lunghezza: le proteste delle pesaresi erano punite da un cartellino rosso che chiudeva set e partita.

Così commenta la partita il Direttore generale Giuseppe Uguccioni: “È un’occasione perduta per noi, premettendo che Perugia si è rafforzata e sul suo campo sa dire la sua anche con le squadre migliori. Dato il giusto merito alla 3M, che darà filo da torcere a tutti, noi non abbiamo aggredito le avversarie come avremmo dovuto: le umbre sono la classica squadra che non va fatta giocare. Abbiamo sbagliato troppo nei momenti decisivi, pagando carissime alcune disattenzioni. La B1 è così, dobbiamo capire che su qualunque campo puoi trovare avversarie che ti possono mettere in difficoltà”.

Nel prossimo weekend il campionato di B1, chiuso il girone di andata, osserverà un altro turno di riposo. La MegaBat Vallefoglia tornerà in campo sabato 8 febbraio alle 18.30 a Castelbellino con la Termoforgia, battuta a Montecchio nella gara di andata per 3-2.

3M PERUGIA-MEGABAT VALLEFOGLIA 3-1

3 M: Manig 3, M’Bra 13, Nana 6, Mezzasoma 17, Tosti 17, Pero 7; Mastroforti (L), Volpi 1, Sasso, Silotto, Torrisi. N.e. Rota, Mazzoni, Zirottti. All. Gobbini.

MEGABAT: Gabrieli 21, Costagli 10, Ginanneschi 9, Lapi 8, Bertolotto 6, Cella 11; Barone (L), Ferrario, Stafoggia 4, Murri 2, Durante, Ricci. N.e. Magi, Mati. All. Bonafede.

Arbitri: Ercolani e Morganti

Parziali: 25-23 (30’), 17-25 (24’), 25-20 (27’), 28-26 (33’).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2020 alle 00:59 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 539 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, vallefoglia, Megabox Battistelli Vallefoglia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bfwY





logoEV
logoEV