Teatro Galli, un inverno pieno di spettacoli

TEATRO GALLI RIMINI 2' di lettura 24/01/2020 - Chi ama il teatro avrà un bel da fare in questa stagione e non solo per l’offerta dei palchi a noi vicini ma per tutti gli spettacoli in programma tra le Marche e la Romagna.

Da Pesaro, che attende Leo Gullotta e la sua interpretazione di Pirandello, a Fano che sta portando avanti una stagione all’insegna della musica e la commedia; sino a Riccione che apre il suo “Spazio Tondelli” a titoli più introspettivi e all’eclettica Rimini.

Èd è proprio a Rimini che vogliamo fermarci, a Rimini e al suo Teatro Galli che, aperti i battenti da poco più di un anno, sta portando avanti una stagione molto interessante che si divide tra i classici della prosa e della musica agli omaggi a Federico Fellini di cui quest’anno si festeggia il centenario della nascita.

A Rimini, la presenza di Fellini si respira un po’ dappertutto (per approfondire il rapporto tra la città e il regista vedi il sito ufficiale). A pochi metri dal Teatro Galli, infatti, si trova un altro luogo simbolo di questo rapporto: il Cinema Fulgor. Il cinema - chiuso nel periodo della Seconda Guerra Mondiale e riaperto nel gennaio del 2018 - dove Federico vide il suo primo film e dove sono ambientate alcune scene famose di Amarcord. E ancora, Borgo San Giuliano antico borgo marinaro dove il regista passava molte serate e che si caratterizza per le case ricoperte dai murales di scene felliniane.

Ma, torniamo a teatro. Spulciando tra la programmazione si scoprono diversi momenti dedicati a Fellini. Si parte dal concerto del grande maestro Vince Tempera che dirigerà la SymphonItaly Orchestra e OLES di Lecce e del Salento sulle musiche delle pellicole del regista. Molto atteso l’incontro gratuito con lo scrittore Daniel Pennac che leggerà stralci del suo ultimo romanzo “La legge del sognatore” dedicato proprio al regista riminese. Scopriamo infatti che Pennac ha una vera passione per Fellini con il quale dice di aver dialogato in sogno da quando era bambino. Tra uno spettacolo e l’altro ci sarà spazio anche per qualche momento conviviale come la “Il sapore dei sogni - A Tavola con Fellini” una cena speciale, tra le mura del teatro, in cui si viaggerà nell’immaginario felliniano, tra frame e musica ma soprattutto tra i sapori dei piatti classici della tradizione italiana e locale. Per le date e le informazioni tecniche vi rimandiamo al sito del Teatro Galli.






Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2020 alle 06:49 sul giornale del 25 gennaio 2020 - 2290 letture

In questo articolo si parla di redazione, spettacoli, rimini, articolo, TEATRO GALLI

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfhY