Avviata l’attività istituzionale della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, 800mila euro per il territorio

2' di lettura 10/01/2020 - A partire da gennaio prende l’avvio l’attività istituzionale 2020 della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. Per l’esercizio sono stati messi a disposizione del territorio complessivamente € 800.000 di cui € 670.000 per la realizzazione di progetti ed iniziative di terzi.

Confermata l’attenzione privilegiata rivolta al “Volontariato, Filantropia e Beneficenza”, settore di particolare necessità e ampio contenitore che raccoglie le emergenze territoriali, per il quale si prevede di destinare il 49% delle risorse - € 330.000 – al fine di migliorare il benessere sociale della comunità di riferimento e favorire la solidarietà come valore fondamentale per lo sviluppo civile.

Per i settori “Arte, Attività e Beni Culturali” ed “Educazione, istruzione e Formazione” sono previsti rispettivamente € 200.000 ed € 140.000 al fine di soddisfare le principali esigenze delle realtà del territorio che per storicità di presenza, riconosciuta autorevolezza, livello di produzione culturale e formativa e ricaduta sociale del loro operato sono ritenuti di eccellenza e meritevoli di un sostegno per le molteplici progettualità o per la realizzazione delle loro attività istituzionali.

Saranno oggetto di particolare attenzione progetti di Enti ed Istituzioni preposte nei settori del sociale ed educativo al fine di elaborare una progettualità mirata che eviti sovrapposizioni e diseconomie, integri le competenze dei diversi attori, diffonda le buone prassi, attivi azioni di sistema di maggiore impatto. Con l'obiettivo di creare sinergie sociali efficaci la Fondazione metterà al servizio del territorio non solo risorse economiche, ma anche competenze, coordinamento, azioni di facilitazione.

Per favorire un’adeguata comparazione delle domande in un'ottica di trasparenza, equità ed accessibilità, le istanze verranno valutate secondo criteri contenuti nel “Regolamento dell’attività istituzionale” in un’unica sessione erogativa: tutte le domande di contributo dovranno pertanto pervenire entro il 10 maggio 2020 utilizzando esclusivamente la modulistica predisposta dagli uffici e scaricabile dal sito della Fondazione www.fondazionecrpesaro.it.

Tale modulistica, compilata in tutte le sue parti, corredata della documentazione richiesta e debitamente sottoscritta, dovrà essere fatta pervenire alla Fondazione tramite posta - all’indirizzo indicato nella modulistica - o fax - al numero 0721/688.688 – o, infine, recapito a mano presso gli uffici dell’Ente.


Da Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2020 alle 09:23 sul giornale del 11 gennaio 2020 - 1076 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Fondazione Cassa di Risparmio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/beTR





logoEV
logoEV


.