Gabicce Gradara, intervista al presidente Marsili: "2019 super, siamo in vetta ma non ci montiamo la testa"

gabicce gradara 4' di lettura 31/12/2019 - Si chiude un 2019 super per il Gabicce Gradara. Nell’anno solare ormai al tramonto è la squadra che dopo la Filottranese (53) ha conquistato il maggior numero di punti: 51 con una media di 1,64 punti in 31 partite con uno score di 14 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte, 45 reti segnate e 33 subite.

Settimo posto in classifica la scorsa stagione, primato in coabitazione col Biagio Nazzaro al giro di boa del campionato 2019-2020. Presidente Gianluca Marsili, il 2019 meglio di così non poteva andare…

“E’ stato un anno molto positivo, sia per quanto riguarda i risultati della prima squadra, sia per il settore giovanile. Il movimento sta crescendo, l’affiliazione al Parma, una esperienza nuova per il club che ho l’onore di presiedere, si sta rivelando una esperienza importante per gli staff, i giovani calciatori che hanno una opportunità in più e le famiglie che seguono attivamente l’attività sportiva e sono sempre più legate ala società. E’ un modo per coinvolgere tutti di più e nella maniera migliore. Siamo una società in crescita”.

L’obiettivo di inizio stagione era migliorare il settimo posto del campionato 2018-2019. Ci state riuscendo alla grande dopo un inizio difficile. “In vetta si sta bene, è una sensazione nuova, che ci gratifica del lavoro svolto con scrupolo negli anni. Eravamo consapevoli del valore della rosa, che abbiamo riconfermato in toto inserendo a campionato in corso l’attaccante Donati, ma le improvvise dimissioni di mister Papini alla vigilia del campionato hanno spiazzato un po’ tutti. La squadra ha accusato il colpo, e l’inizio di campionato è stato giocoforza diverso da come ce l’eravamo immaginato, cioè in salita”.

I meriti di mister Scardovi? “Ha saputo mantenere sempre equilibrio, nel momento in cui i risultati non venivano ha tolto pressione al gruppo, lasciato sereni e tranquilli i giocatori facendoli sentire importanti nella stessa misura. E’ un tecnico esperto, eravamo consapevoli di essere in buone mani. Siamo molto contenti del suo lavoro”.

Cosa cambia nel vostro progetto? “Assolutamente nulla. Ci godiamo il primato che ci meritiamo per quanto abbiamo dimostrato sul campo: i punti ce li siamo meritati e sudati tutti, ma non ci montiamo la testa, ci mancherebbe, perché questo significherebbe creare tensioni mentre il nostro segreto è che giochiamo divertendoci. Molte squadre si sono rafforzate, la classifica nelle prossime tre, quattro partite avrà una fisionomia più precisa. Certo è che a questo punto un pensierino ai playoff - un traguardo che ad inizio stagione avevamo messo come obiettivo - lo facciamo, se arriverà qualcosa di più tanto meglio: siamo in ballo e balliamo”.

L’ingaggio di Riccardo Fulvi? “E’ un ragazzo di Gabicce che già in passato abbiamo cercato di coinvolgere, ora ci siamo riusciti e contiamo che Riccardo resti con noi a lungo. In difesa eravamo un po’ corti, il suo talento e la sua esperienza ci saranno sicuramente utili”.

Un pensiero di fine anno? “Ringrazio gli amici dirigenti, gli staff, le famiglie e tutti coloro che contribuiscono a mandare avanti il club con passione, in particolare i nostri sponsor. Per venerdì 3 gennaio al Parco dei desideri di Monteluro abbiamo organizzato la cena sociale: un momento di festa per iniziare tutti assieme il nuovo anno”.

LA SQUADRA
Lunedì il Gabicce Gradara ha affrontato in amichevole al Magi la Berretti del Rimini Calcio. Successo dei biancorossi di Cinquetti per 4-2. Nel primo tempo (1-1) a segno per gli ospiti Pecci e Fabbri di testa per i padroni di casa. Nella ripresa rete di Donati (2-1), pareggio di Pecci (2-2) e poi reti di Ceccarelli e Canini per gli ospiti. Numerosi gli assenti per cui mister Scardovi ha dato spazio ai giovani della Juniores. Domenica 5 ritorna il campionato con la sfida casalinga contro il Moie Vallesina (ore 14,30).

Il tabellino

GABICCE GRADARA: Bulzinetti (1’ st. Celato), Ciamaglia (30’st. Tardini), Fulvi R. (22’ st. Fulvi G.), Innocentini, Costa (35’ st. Oliva), Sabattini (38’ st. Silvagni), Marcolini (15’ st. Della Chiara), Galli (30’ st. Ferretti), Donati , Granci (1’ st. Carburi), Fabbri. All. Scardovi.

RIMINI: Bascucci (1’ st. Cattani), Difino (1’ st. Santarini), Giovannini (1’ st. Ceccarelli), Sardagna (1’ st Manfroni), Crescentini, Semprini, Ulloa, Tonini (1’ st. Angelini), Canini (1’ st. Antonioli), Montebelli, Pecci. All. Cinquetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-12-2019 alle 00:03 sul giornale del 01 gennaio 2020 - 1040 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beBG





logoEV