Centrodestra: "L'ingresso dei 5 Stelle in maggioranza senza pudore"

CentroDestra Pesaro 1' di lettura 21/12/2019 - “I 5 stelle pesaresi senza pudore. L’astensione sull’aumento dei dividendi di Marche Multiservizi e sul bilancio sanciscono l’ingresso in maggioranza dei pentastellati . Hanno tradito le loro battaglie storiche ed il voto dei cittadini che li avevano mandati all’opposizione della giunta Ricci".

"La collaborazione tra 5 stelle e Pd sul tema dell’Università è la foglia di fico dietro la quale si nasconde solo un accordo fatto sottobanco che ormai è diventato palese. Imbarazzante l’astensione dei 5 stelle nei confronti dell’aumento della percentuale annua dei dividendi di MarcheMultiservizi.

Quel movimento che nasceva per rivendicare il ruolo del pubblico nei servizi pubblici, oggi vota con il pd sul regalo fatto al socio privato Hera che si troverà in tasca molti più soldi, pagati dai cittadini pesaresi con le bollette di gas, acqua e rifiuti.

I 5Stelle hanno tradito il voto dei pesaresi e dopo soli 7 mesi dalle elezioni e oggi entrano in maggioranza con Ricci, ma senza ammetterlo pubblicamente. Hanno svenduto la fiducia degli elettori solo per l’ambizione di sedere sulle poltrone di potere”, così in una nota i Consiglieri dei Gruppi di Lega, FI e Prima c’è Pesaro-FDI.


   

da Centrodestra Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2019 alle 09:07 sul giornale del 22 dicembre 2019 - 1239 letture

In questo articolo si parla di politica, Centrodestra Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/bem6





logoEV
logoEV


.