Pulizia spiaggia, l'operazione Cotton Fioc "regala" anche pneumatici

cotton fioc pesaro 1' di lettura 20/12/2019 - Si è tenuto mercoledì mattina il monitoraggio dell’Operazione Cotton Fioc. Gli studenti all'opera per pulire la spiaggia di Baia Flaminia.

Il progetto “cotton fioc”, promosso dall’associazione romana Elysia a tutti i parchi naturali costieri, ha come obiettivo quello di monitorare la presenza di questo rifiuto usa e getta non biodegradabile e valutare l’efficacia della legge contro i cotton fioc: a partire dal 01/01/2019 proibita la produzione e la vendita di tale oggetto di plastica su tutto il territorio nazionale.

Il Parco del San Bartolo ha aderito all'iniziativa e il monitoraggio è arrivato al suo decimo rilevamento. Il progetto prevede un campionamento mensile fino a marzo 2020 e non potrebbe essere svolto senza l’aiuto fondamentale delle scuole, dei gruppi scout, delle associazioni ambientaliste e dei cittadini.

Questo monitoraggio ha coinvolto le “Miniguide della Duna” della scuola primaria Mascarucci (classi quarte e quinte), le “Miniguide del Parco San Bartolo” (alunni della scuola secondaria di I grado) e gli alunni dal Consiglio Comunale dei ragazzi, formato dalla mini giunta eletta e dai rappresentanti di tutte le classi dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri.

Al termine delle attività di monitoraggio e di pulizia della spiaggia, l’assessore all’ambiente del Comune di Pesaro, Heidi Morotti, insieme al Presidente del Parco del San Bartolo, Stefano Mariani, hanno consegnato agli alunni coinvolti delle borracce di acciaio inox a testimonianza dell’impegno dei bambini a favore dell’ambiente.






Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2019 alle 09:36 sul giornale del 21 dicembre 2019 - 383 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bej5





logoEV
logoEV