Minaccia di morte l'ex moglie, arrestato 48enne

carabinieri 1' di lettura 22/10/2019 - Nel tardo pomeriggio di ieri, i militari della Tenenza Carabinieri di Cattolica, in ottemperanza al provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro, hanno tratto in arresto un 48 enne, pregiudicato del luogo, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori commessi nei confronti della ex moglie.

Gli episodi hanno avuto inizio nel mese di maggio di quest’anno, anche in un negozio che i due hanno nel pesarese, quando l'uomo per aver picchiato la propria moglie era stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Nei giorni scorsi i militari sono stati allertati dalla donna che ha raccontato come l'ex marito, utilizzando il proprio cellulare, l'abbia minacciata di morte: "Mi hai fatto arrestare, ti ammazzo".

Informata tempestivamente l’Autorità Giudiziaria competente e ritenendo sussistente, a carico del prevenuto, un quadro indiziario più grave, l'uomo è stato arrestato.


Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp Messenger?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.3589806 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2019 alle 15:03 sul giornale del 23 ottobre 2019 - 8422 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbWM





logoEV
logoEV