Finalmente ripulito il fosso, ma ci sono voluti 4 anni

fosso a Montelabbate 1' di lettura 18/10/2019 - Era il lontano agosto del 2015 quando Rita Colantuono, residente a Montelabbate, ha inoltrato una segnalazione al Consorzio di Bonifica delle Marche perché si provvedesse a ripulire un fosso di raccolta acque che si trova nelle immediate vicinanze della sua abitazione.

Quando ormai erano perse tutte le speranze, ad agosto 2019 una squadra ha provveduto a pulire il fossato da sfalci ed erbacce e a dare una ripulita in loco.

Qualche settimana dopo, esattamente l'11 ottobre, la signora è stata contattata telefonicamente da un addetto del Consorzio che "come se fosse la cosa più naturale di questo mondo" commenta Colantuono, ha avvisato che la segnalazione era stata risolta.

"Ma potranno mai volerci quattro anni perché un cittadino possa essere ascoltato per tempo?", conclude la donna.






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2019 alle 14:46 sul giornale del 19 ottobre 2019 - 3430 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbPb





logoEV