A Fossombrone “Zombie night game” con il circo dei morti viventi

2' di lettura 15/10/2019 - Ritorna il doppio appuntamento con la paura a Fossombrone. Sabato 26 e giovedì 31 ottobre “Zombie night game” gioco dal vivo con oltre 50 attori figuranti e dove squadre di giocatori potranno cimentarsi nella sfida esplorando vicoli e luoghi nel centro storico di Fossombrone tra caccia al tesoro, “escape room” e gioco di ruolo.

L’iniziativa è curata da ET Eventi e Teatro con il patrocinio del Comune di Fossombrone e realizzata in collaborazione con la Confcommercio di Pesaro e Urbino e l’appoggio di numerosi ristoratori locali.

“Siamo molto soddisfatti dalla crescente partecipazione di pubblico di anno in anno – spiegano Elena Cancellieri e Tania Biondi di ET Eventi e Teatro – molti gruppi provengono anche da fuori provincia per partecipare all’evento che quest’anno vedrà protagonisti gli zombie di un circo”.

Scopo dei partecipanti sarà, attraverso indizi, logica, e prove da superare, comporre il nome dei sei figli maschi del fondatore del Circo Masoch, per completare un incantesimo e far tornare la cittadina alla normalità.

Potranno giocare fino a 6 squadre contemporaneamente con ingressi ogni 15 minuti a partire dalle 20 fino alle 23.30 di sabato 26 e giovedì 31. Costo del biglietto 12 euro a persona. Consigliata la prenotazione al 347.7673713 o www.eteventieteatro.com .

Per la giornata del 31 ottobre a partire dalle 16 l’Amministrazione comunale ha pensato anche ai più piccoli con l’evento “Mi presento sono Halloween” tra letture, trucca bimbi, baby dance e il trenino della paura.

“Si tratta di un evento in pieno stile Halloween di sempre maggior successo – conclude il direttore della Confcommercio Amerigo Varotti – e noi come da accordi con il comune di Fossombrone, promuoviamo anche gli eventi che non ci vedono direttamente coinvolti in prima persona ma che contribuiscono a promuovere il territorio”.






Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2019 alle 10:31 sul giornale del 16 ottobre 2019 - 3159 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, articolo, luca senesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbFU





logoEV