Benelli Week 2019: oltre 300 motociclisti per la giornata conclusiva. LE FOTO

Benelli Week 2019 1' di lettura 22/09/2019 - Oltre 300 motociclisti hanno preso parte, nonostante la pioggia, alla giornata conclusiva della Benelli Week 2019. Un momento di festa ricco di emozioni per gli amanti delle due ruote, alla quale hanno partecipato tantissime persone provenienti da ogni parte d’Europa in sella a moto storiche e moderne della nuova era Benelli.

Un lungo serpentone di motociclette che ha attraversato le strade cittadine per salire sulla strada Panoramica di Pesaro, paradiso dei motociclisti, per raggiungere il borgo di Fiorenzuola di Focara dove si è tenuta una visita guidata per tutti i partecipanti. Poi di nuovo tutti in sella per il momento clou della giornata. A

l sesto tornante della Panoramica, ad attendere tutti i partecipanti, sette motociclette Benelli da Gran Premio messe a disposizione dal noto collezionista pesarese Luciano Battisti, tra cui: la 500cc con cui Mike Hailwood vinse il GP di Monza nel 1968; le 350cc e 500cc di Jarno Saarinen; le 350cc e le 250 cc di Renzo Pasolini e di Kel Carruthers.

In sella alla sua moto (la 250cc) lo stesso Kel Carruthers, presente eccezionalmente a Pesaro proprio per festeggiare insieme a tutti gli appassionati della Casa di Pesaro il cinquantesimo anniversario della vittoria del mondiale con la Benelli 250 4 cilindri.

Tra i piloti presenti anche Eugenio Lazzarini, Alberto Ieva e Salvatore Mangione. Al termine della parata, sul lungomare pesarese, si è tenuto l’immancabile “Rombo di Tuono”, evento in cui le famosissime Benelli da competizione hanno sprigionato tutto il loro sound.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2019 alle 14:40 sul giornale del 23 settembre 2019 - 2352 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baRI