Carpegna Prosciutto Basket a fasi alterne, la Grissin Bon vince il quadrangolare di La Spezia

2' di lettura 14/09/2019 - Un altro match nel cammino che porta all’inizio del campionato previsto per martedì 24 settembre quando alla Vitrifrigo Arena la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro scenderà in campo contro la Pompea Fortitudo Bologna.

Ieri intanto i biancorossi hanno affrontato per la terza volta in questa preseason la Grissin Bon Reggio Emilia nella gara che ha aperto il 1° Quadrangolare Città della Spezia. Gli emiliani hanno vinto per 90-63 con la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che deve continuare a lavorare in vista dell’avvio della Serie A e che sabato pomeriggio alle 18:15 sfideranno proprio i bolognesi (sconfitti per 77-79 dalla OriOra Pistoia) nella finale per il 3°/ 4° posto.

Dai primi minuti di gioco la Grissin Bon va in vantaggio e chiude il primo quarto sul 25-11. I pesaresi provano a ricucire il gap ma Reggio Emilia tiene il margine di vantaggio e a metà gara Johnson – Odom e Upshaw portano la squadra di coach Buscaglia alla pausa lunga sul 50-29. Al ritorno in campo, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro fa vedere delle belle giocate di squadra, riesce a contenere la Grissin Bon e a ridurre in parte lo svantaggio, andando all’ultima pausa sul -14 (47-61).

Nell’ultimo quarto di gioco però Reggio Emilia riporta il vantaggio sui 20 punti per aggiudicarsi il match con il punteggio finale di 90-63. Tra i pesaresi, privi dell’infortunato Paul Eboua e di Leonardo Totè, il miglior realizzatore è capitan Zach Thomas, autore di 15 punti seguito da Jaylen Barford a quota 14.

Coach Federico Perego commenta il match del Pala Mariotti di La Spezia: “Queste partite servono per mettere assieme la squadra e per verificare su cosa si è lavorato finora. Contro Reggio abbiamo avuto dei test utili per capire cosa ci manca per competere con loro: la Grissin Bon ha fatto dei passi avanti, noi meno. Loro hanno una maggiore fisicità che noi siamo chiamati a provare a colmare. Ora analizzeremo il match e vedremo cosa dovremo migliorare, noi puntiamo ogni giorno a fare un passo avanti. La Grissin Bon è migliorata in difesa e anche a livello fisico. La sconfitta di stasera non ci preoccupa, noi puntiamo ad arrivare pronti e dare il meglio di noi stessi il 24 settembre, quando a Pesaro alla prima di campionato arriverà la Fortitudo Bologna”.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 90-63 (25-11; 50-29; 61-47) GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Johnson – Odom 19, Fontecchio 16, Pardon 7, Candi 12, Poeta 6, Vojvoda 4, Infante, Soviero, Owens 11, Upshaw 15, Diouf, Mekel ALL. Buscaglia CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Barford 14, Drell 2, Mussini 5, Pusica 7, Miaschi 3, Lydeka 8, Basso 2, Thomas 15, Totè ne, Zanotti 7 ALL. Perego






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2019 alle 07:30 sul giornale del 15 settembre 2019 - 1227 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, victoria libertas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baAX





logoEV