Cattivo odore in casa, scoperto cadavere di un 48enne

Cadavere a Montelabbate 1' di lettura 16/08/2019 - Tragedia a Montelabbate dove un 48enne è stato trovato senza vita in casa. Pare che la morte risalga a qualche giorno fa.

Il ritrovamento del cadavere è avvenuto oggi, nel primo pomeriggio, nell'appartamento dell'uomo in via Zambonini a Montelabbate. A lanciare l'allarme è stato il proprietario della panetteria ubicata sopra la casa del deceduto.

Il cattivo odore che aleggiava nell'aria ha spinto l'uomo a chiamare i carabinieri intorno alle 12. L'arrivo dei militari e della Scientifica ha confermato la presenza del cadavere dell'uomo in avanzato stato di decomposizione, morto probabilmente da alcuni giorni.

I rilievi si sono resi più difficili a causa dei quattro cani pitbull presenti dentro all'appartamento. Le indagini sono in corso, spetta al medico legale definire le cause che hanno portato alla morte del 48enne. Si esclude la morte violenta., forse un malore.


L'uomo era già conosciuto alle forze dell'ordine, lo scorso 3 luglio era stato arrestato perchè aveva staccato a morsi l'orecchio del tecnico della caldaia.

Vuoi ricevere le notizie di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Messenger?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.3589806 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Facebook Messenger clicca su m.me/viverepesaro e poi su inizia.








Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2019 alle 15:09 sul giornale del 17 agosto 2019 - 30862 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, montelabbate, cadavere, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0KE





logoEV