Variante Celletta, Varotti: "Basta centri commerciali"

Amerigo Varotti Confcommercio Pesaro 1' di lettura 23/07/2019 - «Apprendiamo con stupore e rammarico che il Consiglio Comunale di Pesaro ha approvato una variante al PRG riguardante un’area verde alla Celletta che da destinazione ad uso ricreativo viene trasformata in commerciale.

Pensavamo che ormai fosse a tutti evidente che la città sta morendo a causa dell’espansione incontrollata dei centri commerciali e che nel centro storico e nei quartieri i commercianti stanno soccombendo. Evidentemente ci sbagliavamo. Evidentemente non c’è ancora la consapevolezza della gravità della situazione »

Amerigo Varotti, Direttore Generale di Confcommercio è furioso: «Ovviamente noi non facciamo politica ma non possiamo non rilevare l’errore fatto dal Consiglio Comunale e da chi ha proposto la variante. Un errore grave che la città e il commercio pagherà a caro prezzo. Perché non c’è più spazio per nuove grandi strutture di vendita: anzi quelle che ci sono andrebbero ridimensionate se si vuole una città viva e non vie e quartiere dormitorio. Ci permettiamo poi – nel rispetto del voto consigliare – di riflettere sull’inopportunità di altro cemento, di altro verde che viene cancellato in ossequio a logiche economiche non più sostenibili. E contrariamente a ciò che era staro garantito in campagna elettorale».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2019 alle 09:41 sul giornale del 24 luglio 2019 - 3476 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, confcommercio pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9WY





logoEV