Macerata: preso scassinatore seriale di distributori automatici, un 57enne maceratese

1' di lettura 23/07/2019 - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata, nella giornata di lunedì hanno denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica un 57enne maceratese per furto aggravato.

Nel corso della notte del 22 luglio gli uffici comunali di via Trieste, di un liceo maceratese e di una facoltà, sono stati “visitati”. Sono stati poi scassinati i distributori automatici di cibi e bevande ed asportato il loro contenuto in monete, per un danno che si aggira su alcune centinaia di euro, compresi i danni ai manufatti.

I Carabinieri si sono subito messi all’opera riscontrando che in un’occasione i malfattori si erano anche feriti.

I militari hanno ricostruito le fasi e quindi il modus operandi giungendo ad individuare un soggetto, peraltro già conosciuto, ritenuto solo responsabile dei tre atti delittuosi commessi nella stessa notte a breve distanza l’uno dall’altro.

L’iniziale sospetto si è tramutato in qualcosa di concreto visto che l’uomo mostrava anche ferite compatibili con lo scasso e le tracce riscontrate.

Ora dovrà rispondere di furto aggravato.








Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2019 alle 15:37 sul giornale del 24 luglio 2019 - 356 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, macerata, scassinatore, articolo, distributori automatici, niccolò staccioli, scassinatore seriali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9Xs





logoEV