I Consigli comunali sono il luogo del confronto. L'opposizione dimostra una scarsa conoscenza delle prerogative del Consiglio

Consiglio comunale Pesaro 1' di lettura 05/07/2019 - I Consigli comunali di tutta Italia, come da Statuto, possono ovviamente esprimersi e confrontarsi su un determinato tema, ancorché non sia riguardante azioni amministrative locali. Esistono infatti strumenti, quale l'ordine del giorno, con il quale il Consiglio esprime il proprio orientamento in ordine a questioni di rilevante e attuale interesse pubblico.

Strumento di cui si è già avvalsa in passato la maggioranza (così come la minoranza), come quando, all'epoca del Decreto Lorenzin e la relativa discussione sui vaccini, il Consiglio si pronunciò favorevolmente sulla vaccinazione obbligatoria, esprimendo dunque un orientamento politico su una questione di carattere nazionale. Lo stesso avviene oggi con la Sea-Watch 3, sempre con lo strumento dell'ordine del giorno, tramite il quale la maggioranza esprime preoccupazione per un forte clima odio che sta permeando nel Paese, alimentato da forze politiche irresponsabili.

È possibile farlo e lo abbiamo fatto con i giusti strumenti. Altra cosa è la mozione, tramite la quali il Consiglio esercita un'azione di indirizzo politico dell'attività del Sindaco e della Giunta, impegnandoli ad adottare determinati provvedimenti e perseguire determinati fini ed obiettivi.

Precisiamo inoltre che, al contrario di quanto viene detto con scarsa onestà dall'opposizione, il Consiglio comunale di lunedì si occuperà della città, dal momento che è in calendario la votazione delle linee programmatiche del sindaco. Di città si parla dunque. Al tempo stesso, rivendichiamo di avere un occhio attento e una visione politica anche sul sistema Paese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2019 alle 00:44 sul giornale del 06 luglio 2019 - 1060 letture

In questo articolo si parla di politica, Pd pesaro, consiglio comunale pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9ld





logoEV
logoEV
logoEV