Ricci e Belloni "battezzano" il parcheggio di via Mazza

Ricci e Belloni "battezzano" il parcheggio di via Mazza 1' di lettura 04/07/2019 - Matteo Ricci ed Enzo Belloni «battezzano» il nuovo parcheggio di via Mazza: «Dopo la chiusura alle auto del tratto di via Passeri da piazza Lazzarini al Museo Rossini continuiamo a lavorare per recuperare parcheggi per i residenti. Su via Oberdan abbiamo già messo le strisce gialle: con questo piccolo parcheggio diamo una seconda risposta. Riqualificando un’area degradata».

Peraltro abbellita dal murales «Correnti» di Tellas (dieci metri di altezza per quindici di larghezza, nell’ambito del progetto dell’associazione Re/Ur Reperti Urbani), noto artista già autore di «Ciclico» sul molo di levante.

Ma sindaco e assessore guardano avanti: «L’obiettivo è ricavare altri posti auto all’interno dell’ex San Benedetto. Anche perché, dopo l’accordo con la Regione, il Comune acquisirà l’ex lavanderia: vogliamo trasformarla come spazio culturale, prevedendo nelle zone attigue ulteriori parcheggi temporanei per i residenti».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2019 alle 12:21 sul giornale del 05 luglio 2019 - 1916 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9gX





logoEV
logoEV
logoEV