Gestione rifiuti non autorizzata, sequestrato terreno agricolo a Tavullia

sequestrato terreno agricolo a Tavullia 1' di lettura 03/07/2019 - I Carabinieri Forestali hanno sequestrato un terreno agricolo di 5 ettari (50mila metri quadrati) nel Comune di Tavullia. L'area era utilizzata per lo smaltimento di rifiuti edili.

Sul terreno agricolo in località Pian Mauro si stavano eseguendo consistenti lavori di riporto terra. L'intervento dei militari ha constatato la presenza di rifiuti di vario tipo, derivanti da attività di demolizione edilizia, misti a terreno vegetale.

Lavori che è stato accertato non avevano ricevuto l'autorizzazione da parte del Comune che aveva consentito il riporto di solo terreno vegetale vergine compatibile con la pratica agricola.

La violazione del permesso di costruire e un'attività di gestione rifiuti non autorizzata hanno portato alla denuncia del proprietario dell'area, il legale rappresentante della ditta esecutrice e il direttore lavori.






Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2019 alle 14:01 sul giornale del 04 luglio 2019 - 4530 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, tavullia, articolo, sequestrato terreno agricolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9e2





logoEV
logoEV
logoEV