Stage di karate a Ravarino ed esami cintura nera: Shotokan karate Pesaro, promossi 5 su 5

Shotokan karate 2' di lettura 28/06/2019 - Sabato 9 giugno: appuntamento a Ravarino, provincia di Modena, per lo stage tenuto dal M° Shirai e per gli esami di passaggio grado delle cinture nere.

Importante evento per la nostra palestra, presente con ben 5 atleti impegnati negli esami: Giacomo e Claudio per conseguire il IV° dan, Massimo ed Eleonora per il III° dan ed Alessandro per il I° dan; il tutto sotto la sapiente e fantastica guida del M° Riccardo. Partenza della comitiva, a cui si sono aggiunti per seguire lo stage il M° Daniele, Diego, Monica ed Umberto, alle ore 5.30 di mattina, scattanti(…si fa per dire) con destinazione Ravarino. Pausa di metà viaggio per colazione all’autogrill, dire due “cavolate” e allentare la tensione per la lunga e dura giornata che attendeva tutti.

Arrivati in palestra lo stage è iniziato alle alle ore 8.30 e, sotto un discreto e crescente caldo, si è studiato ed eseguito il bunkai del kata Kanku Sho. Stage concluso verso le 10.40, piccola pausa per rifiatare e poi pronti per le sessioni di esame che hanno avuto inizio verso le ore 11.45. Elevato numero di karateki presenti per la prova, ma grande concentrazione dei nostri 5 atleti, pronti a ripassare mentalmente e fisicamente le tecniche ed i kata da eseguire. Giunto il momento, i nostri atleti hanno dato il meglio: per primi Giacomo(esame fantastico) e Claudio hanno fatto vedere la loro abilità e la loro bravura, poi è toccato a Massimo ed Eleonora(esame perfetto) confermare quanto di buono fatto in allenamento ed infine anche Alessandro ha confermato i suoi miglioramenti durante l’esame.

L’incessante spinta del M° Riccardo durante gli allenamenti ed i suoi continui consigli per migliorare hanno condotto i nostri 5 atleti ad essere tutti promossi al grado superiore. Grandissima soddisfazione di tutti i componenti della spedizione, grande appagamento per avere superato un esame non facile sotto ogni punto di vista. Tutta la tensione è svanita durante il pranzo al ristorante, dove ognuno ha dato il meglio di sè in altri campi diversi dal karate.

Un ringraziamento particolare da parte di tutti gli atleti al M° Riccardo per il continuo impulso ed incoraggiamento ad andare avanti, al non accontentarsi di quello che si fa ma cercare sempre di costruire ed aggiungere quel “qualcosa” che permetta al karateka ed alla persona di migliorare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2019 alle 00:51 sul giornale del 29 giugno 2019 - 1233 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, Shotokan karate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a865





logoEV
logoEV


.