Il giovane trequarti Natalia primo rinforzo della Paspa Pesaro Rugby

Giovanni Natalia 2' di lettura 28/06/2019 - Un giovane come prima new entry in maglia giallorossa. E’ Giovanni Natalia il primo rinforzo della Paspa Pesaro Rugby che andrà a rimpolpare le fila della trequarti pesarese. Classe 2000, si tratta di un giocatore che potrà ricoprire il ruolo sia di mediano di apertura che di centro.

In prestito dall’Avezzano, ha giocato le ultime due stagioni nell’under 18 Elite del Valsugana, vincendo fra l’altro alla prima stagione il titolo di campione d’Italia. Lo scorso anno poi si è messo in mostra nella C1 del Valsugana. Natalia rientrerà nel progetto rugby e università avviato da qualche anno dalla società pesarese.

“Con lui salgono a cinquel i ragazzi che uniscono alla passione del rugby quella per lo studio – spiega il presidente Simone Mattioli – Consci della difficoltà di vivere di rugby, mentre cullano il loro sogno sportivo, portavano avanti gli studi universitari. Per il nostro club l’impegno di fornire loro un posto letto, il vitto e le tasse universitarie. Si tratta di un progetto in cui crediamo davvero tanto e che ci dà l’opportunità di crescere anche a livello tecnico. E’ vero che a Pesaro non c’è l’università, ma abbiamo tanti atenei vicini che possono permettere ai ragazzi di studiare e giocare, ad iniziare da Urbino, Ancona, Rimini o la stessa Fano”.

Natalia infatti si è iscritto a Economia e Management nella vicina Fano e alle sessioni in aula unirà i tanti allenamenti che lo attendono in campo. “E’ un giocatore giovane alla sua prima esperienza in A, ma che ha tutta la voglia di fare bene – spiega Angela Pisegna – Ci ha colpito per l’uso del piede, il buon passaggio e la sua visione di gioco. A questo unisce una discreta velocità e credo potrà tornarci utile in più ruoli. Si tratta davvero di un buon investimento per gli anni a venire dato che si fermerà a Pesaro per tutto il percorso universitario”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2019 alle 00:34 sul giornale del 29 giugno 2019 - 652 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a86c