Un'opera dei Musei Civici da restaurare con il progetto di Coop Alleanza 3.0 'Opera Tua'

Un'opera dei Musei Civici da restaurare con il progetto di Coop Alleanza 3.0 'Opera Tua' 2' di lettura 22/06/2019 - Appena rilanciato in conferenza stampa presso la Galleria dei Fonditori, il progetto di Coop Alleanza 3.0 'Opera Tua': ogni mese una regione italiana per un capolavoro da far rifiorire finanziandone il restauro.

Giugno è il mese delle Marche e – fino al 30 - si può scegliere tra Pesaro e Fermo in gara per aggiudicarsi il recupero della propria opera. Il 'tesoro d'arte' di Pesaro - per l'occasione esposto al pubblico nella Galleria dei Fonditori suscitando forte interesse in chi passava - è una tela proveniente dai depositi dei Musei Civici: la‘Madonna col Bambino San Giuseppe e teoria di putti'di pittore marchigiano (olio su tela, secolo XVII, provenienza ignota).

Daniele Vimini, assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, ha sottolineato: ‘Abbiamo risposto con entusiasmo alla 'chiamata' di Coop Alleanza 3.0. La tela di Pesaro è stata scelta perché si tratta di un’opera simbolo di patrimonio che necessita di restauro: danneggiata durante gli eventi del secondo conflitto mondiale che hanno coinvolto Palazzo Mosca, mostra in modo evidente le tracce dei danni di guerra. Tutto ciò, a partire dalla consapevolezza che il patrimonio artistico va conservato e salvaguardato per essere valorizzato e fruito da un pubblico di ogni genere.'

Per Marta Cecconi del CdA di Coop Alleanza 3.0, 'un progetto del genere - finalizzato alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico - rientra in pieno nella missione di Coop Alleanza 3.0 perché rappresenta un'opportunità concreta di vicinanza al territorio. In caso di vittoria di Pesaro, la comunità locale si vedrà restituito un capolavoro.'

Antonello Delle Noci, assessore alla Gestione del Comune di Pesaro, ha ricordato il valore del patrimonio d'arte per i cittadini e l'importanza degli interventi di conservazione che ne consentono il loro mantenimento a favore a delle generazioni future. E ha aggiunto: 'è stato molto interessante l'esperimento di esporre un dipinto museale fuori dalla sua sede istituzionale in uno spazio aperto e informale come quello di una galleria commerciale. L'attenzione e la curiosità del pubblico che si è fermato davanti all'opera durante la mattinata dimostra che si tratta di uno spunto interessante per nuove modalità di fruizione dell'arte, da portare in mezzo alla gente.'

A questo punto non rimane che votare per rimettere a nuovo l'opera dei Musei Civici: fino al 30 giugno i soci Coop possono votare, da postazione fissa e smartphone, collegandosi al sito https://www.coopalleanza3-0.it/soci/votazioni-opere/

Con ‘Opera Tua’, ogni mese Coop Alleanza 3.0 chiede una mano ai soci per selezionare un tesoro d’arte di una regione italiana da restaurare. Sono grandi e piccole opere un po' dimenticate, che si portano dietro i segni del tempo e che aspettano di essere restituite alla comunità in tutta la loro bellezza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2019 alle 13:42 sul giornale del 23 giugno 2019 - 1501 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8So





logoEV
logoEV