Inaugurata la mostra Parigi, l’amore, la guerra. L’opera incisa di Anselmo Bucci

1' di lettura 22/06/2019 - E' stata inaugurata giovedì 20 maggio, nei rinnovati ambienti di Palazzo Rubini Vesin, la mostra Parigi, l’amore, la guerra. L’opera incisa di Anselmo Bucci, curata da Luca Baroni promossa da Gradara Innova s.r.l. e dal Comune di Gradara.

L’esposizione raccoglie oltre 100 tra le più significative incisioni dell’artista Anselmo Bucci (1887-1955), nato a Fossombrone ma formatosi nella Parigi di Picasso e Modi- gliani. Dopo avere combattuto nelle trincee della Grande Guerra fianco a fianco con Boc- cioni e gli amici futuristi, Bucci si affermò come pittore e incisore nella Milano degli anni ’20, fondando il celebre Gruppo di Novecento e illustrando la prima edizione italiana del «Libro della Giungla» di Kipling.

Le opere raccolte a Palazzo Rubini, provenienti da importanti collezioni private, ricostrui- scono la carriera di Bucci secondo un punto di vista inedito: quello dell’incisione. Pas- sando attraverso i ritratti di amanti e modelle, i viaggi in luoghi esotici, la Parigi della Belle Epoque e i drammi della guerra, queste immagini permettono di ripercorrere la vita di uno dei più affascinanti artisti del Novecento italiano che solo di recente inizia a essere riscoperto dalla critica.

La mostra, che inaugura i rinnovati ambienti del settecentesco Palazzo Rubini Vesin, re- sterà aperta fino al 1° settembre e sarà seguita a novembre da una grande esposizione internazionale dedicata agli Incisori tedeschi del Cinquecento.


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2019 alle 00:56 sul giornale del 23 giugno 2019 - 1446 letture

In questo articolo si parla di attualità, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a8Se





logoEV
logoEV


.