Pesaro Film Fest: il programma di mercoledì 19 giugno

2' di lettura 19/06/2019 - Un ricco programma di incontri apre la giornata di mercoledì 19 giugno in Pescheria dove, a partire dalle 10, verrà presentato il Master per professionisti del linguaggio cinematografico dell’Università di Urbino, seguito dalla “lezione” sui Femminismi curata da Maria Nadotti e Federico Rossin e, infine, l’atteso incontro con la regista sperimentale statunitense Lee Anne Schmitt, intervistata da Rinaldo Censi.

Le proiezioni inizieranno invece alle 15 al Teatro Sperimentale con un programma fittissimo tra Sala Grande e Sala Pasolini. Nella prima saranno presentati gli sguardi femminili russi con Holidays di Marianna Sergeeva (15.00), altre opere di Lee Anne Schmitt (16.00) e il focus sul cinema spagnolo con A estación violenta di Anxos Fazáns (18.00), tutti alla presenza dei rispettivi registi.

In Pasolini ci saranno invece il terzo programma di Femminismi (15.00), canecapovolto e Emanuele Marini per la sezione Satellite (16.30) e il primo appuntamento con la personale dedicata a Claudio Caldini, maestro del formato Super8 che presenterà personalmente cinque dei suoi lavori alle 17.30. Le proiezioni serali in Sala Grande prevedono invece alle 21 il terzo film in Concorso, Demons di Daniel Hui, racconto di un morboso e perverso rapporto tra regista e attrice attraverso un’estetica schizofrenica che mescola stilizzazioni, esplosioni di colori e bianco e nero in una Singapore inedita.

Alle 22.30 sarà la volta di una proiezione speciale, un’opera intima e lirica girata in 16mm, Rushing Green della regista sperimentale tedesca Ute Aurand. Gli appuntamenti serali si dividono come sempre tra Bagni Paradiso, Piazza del Popolo e Palazzo Gradari: in spiaggia sarà possibile vedere alle 21.30 il classico del giallo all’italiana L’uccello dalle piume di cristallo di Dario Argento, mentre in Piazza il regista Andrea Jaurrieta presenterà alle 21.45 il suo Ana de día per il focus spagnolo, una storia di doppi e viaggi alla ricerca di se stessi. Protagonisti del Dopo Festival saranno invece i Uochi Toki che da mezzanotte allestiranno un Live Set in realtà virtuale






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2019 alle 08:16 sul giornale del 20 giugno 2019 - 1267 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Kv





logoEV