La "gratitudine della città" a Novelio Santini

Novelio Santini 1' di lettura 17/06/2019 - In via Lombardia Matteo Ricci consegna l’attestato di «gratitudine della città» a Novelio Santini, festeggiato dai dipendenti della sua azienda.

Classe 1945, dopo i primi passi mossi nel campo dell’idraulica civile nella storica impresa di Giorgio Franca, «ha creato dal nulla una ditta di servizi per il calore, improntandola alla tecnica innovativa e al risparmio per il cliente. Oggi è riconosciuto come il padre della termoidraulica nella provincia. Per l’operosa attività e per avere tramandato il suo sapere a tanti artigiani, a lui va la riconoscenza della città», è la motivazione. In campo sportivo, Novelio Santini ha preso in gestione la squadra giovanile pesarese di ciclismo nel 1980 e insieme a un gruppo di genitori ha dato vita al Velo Club. Che ha portato in città i campionati italiani giovanili su pista per tre edizioni, con manifestazioni sportive che hanno coinvolto più quartieri. «Santini ha ricoperto il ruolo di presidente provinciale della Federazione ciclistica italiana. Gettando le basi del cicloturismo in mountain bike nei borghi interni».

Ancora: «E’ stato promotore di iniziative di sponsorizzazione da parte delle imprese locali, quando ancora il ciclismo non era considerato veicolo mediatico. Insieme alle associazioni sportive locali, ha lavorato allo sviluppo di eventi rilevanti come i campionati italiani professionisti su strada e le tappe del Giro d’Italia del 2006, 2008 e 2012».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2019 alle 02:12 sul giornale del 18 giugno 2019 - 2577 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8FF





logoEV
logoEV