Tragedia a Misano: si tuffa nel fiume per salvare i suoi cani, muore 78enne di Pesaro

carabinieri vigili del fuoco 1' di lettura 01/06/2019 - Un 78enne di Pesaro ha perso la vita oggi pomeriggio a Misano. L'uomo è annegato nel fiume Conca mentre tentava di salvare i suoi due cani.

Tragedia oggi pomeriggio a Misano. Un 78enne di Pesaro stava passeggiando lungo la riva del fiume Conca, in compagnia della moglie e dei suoi cani, quando i due quadrupedi sono entrati nel fiume senza riuscire ad uscirne.

A quel punto l'uomo si è gettato in acqua per salvarli ma, accalappiato il primo, si è sentito male. Le urla della moglie hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti che hanno tentato di recuperare l'uomo poi estratto dal fiume grazie all'aiuto dei vigili del fuoco.

All'arrivo, i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che decretarne la morte. L'uomo era già deceduto, pare a causa di un malore. Sotto choc la moglie.

Sul posto anche i carabinieri di Misano.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2019 alle 22:18 sul giornale del 03 giugno 2019 - 8122 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, carabinieri, redazione, misano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ai





logoEV
logoEV