Siglato protocollo d'intesa tra Fai Marche e Confcommercio Pesaro Urbino

Siglato protocollo d'intesa tra Fai Marche e Confcommercio Pesaro Urbino 2' di lettura 21/05/2019 - Firmato questa mattina dal presidente di Confcommercio Pesaro Urbino Angelo Serra e dal presidente Fai Marche Natalino Mori, alla presenza del segretario regionale Fai Marche Cameli Celestino e del direttore Confcommercio provinciale Amerigo Varotti, il protocollo d'intesa tra queste due realtà del territorio.

Dal nazionale al locale, l'accordo stipulato oggi consente di trasferire sul territorio pesarese i servizi, la formazione e la consulenza di Fai Marche e permette a Confcommercio di poter rappresentare anche il mondo del trasporto e la logistica.

"Confcommercio non è solo l'associazione dei commercianti e degli operatori turistici ma è un'associazione che rappresenta il mondo territoriale della nostra provincia - commenta Varotti - L'importanza del protocollo d'intesa sta anche nel fatto che aumenta la base associativa di Confcommercio e grazie all'accordo stipulato, consente ai soci Fai di aderire alla nostra associazione potendo utilizzare le convenzioni che Confcommercio ha per i propri associati mentre Fai potrà utilizzare le nostre strutture per attività di consulenza e formativa".

Con questo accordo Fai Marche ha l'opportunità di estendere i propri interessi anche sul territorio pesarese attraverso una struttura organizzata e efficiente come Confcommercio Pesaro Urbino. "Per questo ci siamo uniti cominciando a ragionare per portare avanti qualche progetto insieme visto e considerato che ormai l'economia non viaggia più a compartimenti stagni e il commercio, la logistica più che altro, è assolutamente connessa alla produzione - commenta il presidente Natalino Mori - È un processo così trasversale che non può essere più considerato una cosa a sè stante, per questa ragione quindi stiamo aprendo le nostre attività in collaborazione con Confcommercio che è senza dubbio uno dei partner più privilegiati".

"Oggi sicuramente è una giornata importante per la Fai Marche perché con questo accordo, Confcommercio permette di avvicinarci alle nostre aziende associate nella provincia di Pesaro - queste le parole del segretario regionale Fai Marche Cameli Celestino, che aggiunge - Soprattutto riusciamo ad integrare i nostri servizi, la nostra formazione e la nostra consulenza che diamo ai nostri associati nello specifico dell'attività di trasporto e logistica. Con la Confcommercio andiamo ad allargare questa gamma di servizi e di formazione utilizzando una delle strutture che sono già presenti sul territorio", conclude Cameli.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2019 alle 15:28 sul giornale del 22 maggio 2019 - 1088 letture

In questo articolo si parla di redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a7JF





logoEV
logoEV