Biblioteche, aperti nuovi spazi per lo studio a Palazzo Gradari

palazzo Gradari pesaro 1' di lettura 18/05/2019 - Matteo Ricci fa il punto sulle biblioteche in un video su facebook dedicato al futuro:

«Sono un elemento strategico della città, luoghi di studio e aggregazione. La San Giovanni avrà la possibilità di espandere le sue attività culturali: abbiamo acquisito dalla Regione la lavanderia dell’ex ospedale psichiatrico San Benedetto. Nei prossimi anni sarà ristrutturata e collegata alle attività della biblioteca». Poi la ‘Louis Braille’ a Baia Flaminia, «da poco riqualificata» e la biblioteca della 5 Torri, «dove partiranno a breve i lavori per l’ascensore e il nuovo pavimento».

La novità è la recente apertura dello spazio nei sotterranei di Palazzo Gradari: «Tanti giovani vogliono studiare insieme. E nonostante tutto gli spazi non erano sufficienti. Si tratta di una sala di lettura molto funzionale, con 80 postazioni per lo studio e dotazione wifi. Nata dagli spunti di spazio under 20 e tavolo studenti», precisa Ricci, affiancato da Daniele Vimini e Marco Perugini. Quindi: «Il nostro impegno proseguirà anche per tutte le biblioteche di quartiere».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2019 alle 00:46 sul giornale del 19 maggio 2019 - 1474 letture

In questo articolo si parla di attualità, matteo ricci, palazzo gradari pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Dk





logoEV