Tappa Giro d'Italia: ecco l'itinerario della corsa rosa nel nostro territorio

giro d'italia 3' di lettura 16/05/2019 - Sabato 18 maggio a Pesaro è in programma l'arrivo dell'8^ tappa che parte da Tortoreto Lido e attraversa le Marche sul litorale fino a Senigallia, poi si dirige nell'entroterra ed arriverà nel nostro territorio seguendo il seguente itinerario:

Mombaroccio > Santa Maria dell’Arzilla (h 15.30 circa) Trebbio, abitato di Candelara (h 15.40), Santa Veneranda (h 15.45), strada delle Regioni (h 15.50 all’altezza di Villa Fastiggi), Chiusa di Ginestreto e Borgo Santa Maria (dalle 15.55). Monteluro (Tavullia) h 16.09, Gradara e Gabicce Mare, per poi rientrare sulla strada Panoramica SP44 > Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara, Santa Marina passando in via Lungofoglia Caboto, Largo Tre Martiri, via Mameli, viale Fiume, per poi svoltare a destra su viale Trieste ed arrivo in volata su viale della Repubblica ed arrivare al traguardo a Pesaro alle 17.00 circa.

La sospensione della circolazione riguarderà tutto l'itinerario da circa un’ora e mezza prima dagli orari indicati, con l’arrivo della carovana pubblicitaria che precede il Giro, e fino a circa mezz’ora dopo, tenendo conto della velocità variabile dei corridori e di tutti i veicoli al seguito (ammiraglie, stampa, scorta).

La stessa mattina transiterà anche il GiroE, un gruppo di 80 bici elettriche a pedalata assistita, seguito da 40 mezzi circa che anticiperà il Giro vero e proprio di circa 4 ore. Sarà scortato dalla Polizia stradale quindi non si chiuderà la circolazione tranne verso le 12, solo nel tratto tra Chiusa di Ginestreto e Borgo Santa Maria, per una gara di regolarità, per pochi minuti.

L' Area Traguardo del Giro d’Italia è in viale della Repubblica (zona Hotel Savoy), i ciclisti, dopo aver percorso tutta la strada Panoramica, ci arriveranno passando da Lungofoglia Caboto>largo Tre Martiri>via Mameli>viale Fiume>viale Trieste>viale Repubblica.

Modifiche della circolazione

Dalla sera di venerdì 17 maggio la società organizzatrice ha richiesto la disponibilità di viale della Vittoria (SS16), nel tratto tra viale della Repubblica e via Raffaello Sanzio, per la collocazione degli automezzi della produzione TV e dalle ore 21.00 la circolazione sarà interdetta dall’altezza di viale Piave fino a viale della Repubblica.

Sempre il 17 maggio dalle ore 18.00 e fino alle 24.00 del 18 maggio sarà vietata la sosta nelle seguenti vie: largo Aldo Moro, viale Repubblica, Trieste (da via Pola a piazzale D’Annunzio), Marconi, Fiume, Trento (nei tratti indicati dalla segnaletica) viale Battisti (nei tratti indicati dalla segnaletica). Gli altri divieti di sosta partiranno dalle ore 07.00 del 18 maggio ed interesseranno di nuovo viale Trento e viale Battisti, dove rimarranno a disposizione per la sosta solo alcuni tratti e poi viale Zara interamente, e buona parte delle vie Leonardo da Vinci, Dante Alighieri, via Lanfranco, via Vaccai, via Raffaello Sanzio e via Buonarroti.

Sempre dalle ore 07.00 del 18 maggio sarà chiusa la circolazione in tutta l’area, consentendo però ai residenti della zona ed eventualmente ospiti hotel di raggiungere le proprie abitazioni e garage, purché fuori dal tracciato del circuito di gara, con la possibilità di parcheggiare eventualmente nei tratti non interessati dai divieti di sosta. La circolazione in zona mare e sulla SS16 dovrebbe essere riaperta entro le 23.00 del 18 maggio.

Per chi vuole vedere l’arrivo di tappa, è consigliabile il marciapiede di viale della Repubblica lato Fano e quelli di viale Trieste. Il marciapiede di viale della Repubblica lato porto sarà infatti transennato e questo impedirà la visione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2019 alle 12:09 sul giornale del 17 maggio 2019 - 6280 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, giro d'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a7zb





logoEV
logoEV
logoEV