Finisce 0-0 il derby salvezza con il Rimini: la Vis Pesaro resta in Serie C

Vis Pesaro 2' di lettura 28/04/2019 - Penultima di campionato per la Vis Pesaro di Leonardo Colucci che per la 37esima giornata del campionato di Serie C (girone B), affronta il Rimini di Mario Petrone.

Inizio di gara che non annoia, entrambe le compagini provano a creare occasioni da goal per sbloccare il match. La formazione vissina va vicinissima alla rete del vantaggio al 18 minuto: conclusione a giro di Gennari - dal limite dell'area di rigore - che viene parata da Scotti. Sulla sua respinta, Petrucci fallisce un tap-in a porta vuota. Clamorosa occasione sprecata dai padroni di casa. Gli avversari rispondono qualche minuto più tardi con il tiro di Piccioni che colpisce il montante superiore della porta: palla persa dalla formazione biancorossa, ottimo filtrante di Bandini che pesca il numero 14 ex Teramo dinnanzi all'estremo difensore di casa.Entrambe le squadre non riescono a sbloccare il parziale, sul risultato di 0-0 e senza minuti di recupero, termina la prima frazione di gara tra Vis Pesaro e Rimini.

La ripresa riprende senza cambi per entrambe le squadre, al 60' Candido prova ad inventarsi il classico goal della domenica: palla persa clamorosamente dalla retroguardia pesarese, il numero 27 avversario vede Tomei fuori dai pali e prova a sorprenderlo con un pallonetto. La sfera di gioco colpisce il palo e termina fuori. Al minuto 81 ci prova la Vis Pesaro con il neo-entrato Guidone che su un calcio di punizione - calciato da Petrucci - , colpisce la palla al volo e la spedisce di poco a lato. Lo stesso numero 27 pesarese, qualche minuto più tardi, colpisce di testa all'interno dell'area di rigore e il risultato è lo stesso rispetto a quello precedente: palla fuori e nulla di fatto. Dopo i quattro minuti di extra-time arriva il triplice fischio finale: Vis Pesaro 0-0 Rimini, finisce in parità il derby salvezza e i ragazzi di Leonardo Colucci possono festeggiare - con una giornata di anticipo - la permanenza in Serie C.

VIS PESARO (3-4-1-2): Tomei, Pastor (78′ Rocchi), Briganti, Gennari; Petrucci, Paoli, Botta (77′ Tessiore), Testoni (77′ Rizzato); Lazzari (62′ Gaiola); Olcese, Voltan (71′ Guidone). A disposizione: Bianchini, Rossoni, Romei, Medved, Buonocunto, Gabbani, Hadziosmanovic. All. Leonardo Colucci

RIMINI (3-5-2): Scotti; Nava (84′ Petti), Venturini, Ferrani; Bandini, Montanari, Palma, Variola (64′ Badjie), Guiebre; Candido (64′ Volpe); Piccioni. A disposizione: De Angelis, Alimi, Buonaventura, Cicarevic, Viti, Nava, Palumbo, Kalombo. All. Mario Petrone

Ammoniti: Voltan, Gennari, Gaiola – Montanari, Ferrani, Guiebre, Piccioni

Arbitro: Sig. Marcerano di Genova


   

di Marco Lonigro





Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2019 alle 20:48 sul giornale del 29 aprile 2019 - 2454 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, vis pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/a6UW







.