Lista Civica Fuori Centro Sinistra Verde Solidale: presentati i candidati

Nicola Giannelli 2' di lettura 27/04/2019 - Il Confronto elettorale per le prossime elezioni comunali è ufficilamente partito e la Lista Civica Fuori Centro Sinistra Verde Solidale ha presentato i suoi candidati.

Nicola Giannelli, classe 1966, è il Candidato Sindaco della Lista. Nella vita è Ricercatore di Scienza Politica all’Università Carlo Bo di Urbino, ha svolto numerosi incarichi di insegnamento in ambito di valutazione dei servizi pubblici locali, welfare, corsi per Alta Formazione Manageriale per Dirigenti Sanitari. Al suo attivo tante pubblicazioni su politiche europee, gestione delle risorse pubbliche e molto altro. Tra i nomi di spicco figurano: Lorena Mombello, laureata in medicina e con una lunghissima esperienza nella Sanità Pubblica, è stata Direttore Sanitario per l’Azienda Ospedaliera Marche Nord e Direttore Amministrativo in diverse ASUR. Ferdinando Leoni, architetto pesarese da sempre attivo nella difesa della città. Donatella Zerbini con una lunga attvità testata sui delicati temi del Sociale. Stefano Marani attento ed irrequieto creativo, con solide radici nel tessuto culturale cittadino.

In lista anche: Scavolini Marta, Ballerini Mirko, Berardi Cecili a Maria, Ciacci Stefano, Damiani Paolo, Franzi Enrico, Galeotti Gaia, Guastamacchia Gioacchino, Lupetto Natale, Macchniz Paola, Mani Bekono Olivier Urbain, Mariotti Mauro, Marzoli Bruno, Mezzino Domenico Antonio, Morcella Alessandra, Napoli Federico, Patregnani Aurelio Umberto, Polidori Flora, Ricci Rebecca, Scherpiani Giuseppe, Semeraro Anna Maria, Treccase Sofia Maria.

Le tematiche che popolano il programma di Fuori Centro, abbracciano temi urgenti ed in parte dimenticati dall’attuale amministrazione. Ora più che mai è imporante affrontante il tema della difesa dell’ambiante in un ottica di assoluta sostenibilità. La sanità deve offrire servizi certi, adatti alle esegenze di una popolazione che sta invecchiando, innalzando il livello di fragilità. Il sociale deve essere al centro della vita comunitaria di una città, in questo tema è inclusa la necessità di una maggiore solidarietà. I luoghi delle cultura hanno bisogno di ridefinizione, valorizzazione e promozione.

Il rapporti tra amministrazione e cittadini devono tornare ad essere diretti e centrali, nell’esercizio della democrazia. La politica di genere deve poi essere un punto essenziale che per troppo tempo è stata dimenticata. In sede, in via Castelfidardo 55, è possibile consultare il programma e conoscere i candati. Ufficio


da Fuori Centro Sinistra Verde Solidale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2019 alle 00:59 sul giornale del 28 aprile 2019 - 3340 letture

In questo articolo si parla di sport, Fuori Centro Sinistra Verde Solidale, Nicola Giannelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Tr