Da Pesaro a New York, il vigile del fuoco Diego scala 80 piani per ricordare i colleghi dell'11 settembre

Diego Tortoioli 1' di lettura 27/04/2019 - Sarà un appuntamento speciale quello che attende Diego Tortoioli a New York. Il 30enne, vigile del fuoco in servizio nella provincia di Pesaro e Urbino, parteciperà al ‘New York City Memorial Stair Climb’.

Un appuntamento speciale per ricordare i vigili del fuoco morti nelle torri gemelle è previsto a New York il 4 maggio. Saranno oltre 400 i pompieri provenienti da tutto il mondo che si sfideranno in una prova di resistenza.

I partecipanti dovranno scalare gli 80 piani del World Trade Center 3, portandosi in spalla 20 chilogrammi di peso: elmo, bombole, attrezzi, respiratori, in memoria dei 343 FDNY, 37 PAPD e 23 membri del NYPD uccisi l'11 settembre.

La squadra italiana è composta da 6 uomini tra cui Diego Tortoioli, 30 anni, perugino di nascita ma in servizio da tre anni a Pesaro.

L'obiettivo principale del Memorial Stair Climb di New York City è quello di onorare i primi soccorritori dell'11 settembre. Inoltre, ogni anno, gli organizzatori della scalata scelgono un beneficiario collegato all'11 settembre e organizzano una campagna di raccolta fondi per tale organizzazione.

Dal 2015 la scalata ha raccolto oltre 250.000 dollari per una varietà di organizzazioni che hanno beneficiato di vigili del fuoco, agenti di polizia, personale delle forze di sicurezza e personale militare colpiti dall'11 settembre.






Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2019 alle 11:53 sul giornale del 28 aprile 2019 - 4622 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, articolo, Diego Tortoioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Td





logoEV