"Tra la gente a parlare di ciò che faremo per Pesaro" Matteo Ricci presenta il suo programma 2019-2024

Matteo Ricci 2' di lettura 23/04/2019 - “Tanto è stato fatto, più del doppio di quanto c’era scritto nel programma elettorale del 2014, ma il meglio deve ancora venire”. Tra slogan per il futuro e realtà di fatto Matteo Ricci ha radunato questa mattina simpatizzanti e candidati delle 6 liste che lo sostengono per presentare il programma elettorale 2019-2024.

“Abbiamo 192 candidati in totale, tutti veri e ringrazio i 9 testimonial che mi sostengono” afferma Ricci. Il programma elettorale come si sa segue le tre parole d’ordine “Respirare”, “Abbracciare” e “Accelerare”, è stato scritto anche grazie ai tanti appuntamenti tra le persone come le cene in famiglia, il Bla bla sindaco, gli incontri dal barbiere e quelli informali con giovani e il tour nei quartieri attraverso le passeggiate serali. “Ma non finisce qui perché da sabato inizieremo “Pic nic con il sindaco” incontri nei parchi cittadini.

RESPIRARE PESARO
Ovvero interpretare i bisogni quotidiani della città con un occhio di riguardo all’ambiente. Ben 20 ettari di polmoni verdi nei quartieri attraverso i rimboschimenti di Autostrade per compensare le opere alla terza corsia; ripensare a zone come via Toscana e via Fermo attraverso un Piano regolatore più semplice e flessibile per intervenire prima e meglio “Non vogliamo più far crescere in estensione la città ma vogliamo trasformarla, riqualificare i contenitori vuoti attraverso un’urbanistica diversa e far crescere la consapevolezza della salute energetica delle abitazioni nelle famiglie pesaresi”.

ABBRACCIARE PESARO
Ovvero proteggere senza escludere nessuno. Con la popolazione che invecchia sempre più aumenta la necessità di prendersi cura degli anziani “Nell’area del San Salvatore vogliamo creare spazi per politiche di invecchiamento attivo e rafforzare la collaborazione con le associazioni che si occupano della terza e quarta età”. Sostenere le famiglie e la maternità e stare vicini a chi ha problemi di disagio psichiatrico e dipendenze.

ACCELERARE PESARO
Ovvero continuare a fare e andare più veloce. “Per sviluppare economie turistiche e di servizi serve una strategia di lunga durata e obiettivi ambiziosi: Pesaro candidata a città Europea della cultura 2033, Beach Games 2023 e Giochi del Mediterraneo per il 2025. Incentivi agli hotel che ristrutturano. Sullo sviluppo territoriale: “Siamo pronti a metterci a disposizione ciò che può far aumentare l’innovazione e la tecnologia: capannoni o spazi per formazione avanzata ma certo non possiamo pensare di portare l’Università a Pesaro togliendola ad Urbino. Collaboriamo con tutte le università, non ci sostituiremo. Via fermo e via Toscana ancora possiamo utilizzare gli spazi vuoti lì per sviluppare un Polo tecnologico e ne stiamo discutendo con il Cosmob”.

Il programma completo è disponibile sul sito internet www.matteoriccisindaco.it








Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2019 alle 13:00 sul giornale del 24 aprile 2019 - 2299 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, matteo ricci, vivere pesaro, articolo, luca senesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6L3





logoEV